Quantcast

Giorno della Memoria: tutte le iniziative in programma nei territori del Saronnese

Tutti gli eventi in programma nei comuni del saronnese in onore del Giorno della Memoria: tantissimi appuntamenti per mantenere viva la memoria e la riflessione sullo sterminio degli ebrei

Generico 2018

Il Giorno della Memoria è alle porte: il 27 gennaio del 1945 le truppe sovietiche dell’Armata Rossa sfondarono i cancelli di Auschwitz e liberarono i superstiti deportati nel lager nazista. Nel luglio del 2005 quella stessa data è stata ufficialmente istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite come il giorno in cui vengono ricordate e commemorate ogni anno le vittime della Shoah.

Ecco tutti gli eventi organizzati dai comuni del Saronnese: momenti per non dimenticare, mantenendo sempre viva la memoria e la riflessione sulla Shoah, sulle leggi razziali e sulla persecuzione dei cittadini ebrei.

SARONNO – I ragazzi dell’Istituto Prealpi hanno incontrato il docente Davide Bienati in una riflessione aperta e incentrata su alcune testimonianze di resistenza nei lager di Auschwitz e Birkenau (leggi l’articolo). Giornata clou sarà quella di domenica 26 gennaio, nella quale si intrecciano diversi appuntamenti, il primo dei quali sarà la posa della seconda Pietra d’Inciampo in onore del deportato Luigi Caronni (leggi), a cui seguiranno, nel pomeriggio, tanti altri eventi organizzati dall’amministrazione comunale e dalle associazioni del territorio (tutte le iniziative). A questi si aggiunge la seconda edizione della Pedalata della Memoria in programma nel primo pomeriggio (qui l’articolo). Venerdì 24 gennaio sarà invece inaugurata la mostra “Volti nel Lager” (leggi l’articolo sulla mostra).

CARONNO PERTUSELLA – Tre le iniziative promosse dal Comune di Caronno Pertusella: un concerto multimediale dedicato alle donne deportate, la presentazione di un libro che racconta la storia di due famiglie di origine ebraica in fuga dalle leggi razziali antifasciste, e una mostra sulla Shoah realizzata dai ragazzi della scuola Alcide De Gasperi e basata sulla testimonianza di Liliana Segre. Leggi l’articolo

GERENZANO – Appuntamento con Giuseppe Nigro, autore del libro sulle famiglie di origine ebraica Friedmann e Sonnino: presentazione dell’opera e conversazione con l’autore. In programma anche la presentazione di una mostra sulla Shoah. Leggi l’articolo completo

CISLAGO – “La Memoria dei Giusti” è il titolo dello spettacolo teatrale in onore del Giorno della Memoria, patrocinato dal Comune di Cislago: una toccante rappresentazione della storia di uomini e donne che hanno deciso di non piegarsi alla brutalità dell’ideologia nazista. Clicca qui per l’articolo

UBOLDO – Appuntamento alla “Casa dei Talenti Giancarlo Raddrizzani” per la presentazione dell’ultimo libro di Giuseppe Nigro: due famiglie di origine ebraica in fuga dalla Lombardia, per non sottrarsi alla discriminazione delle leggi razziali fasciste emanate nel 1938. Leggi l’articolo

LIMBIATE – 200 ragazzi delle scuole superiori della città hanno ascoltato la testimonianza del figlio di un ex deportato (leggi l’articolo). L’evento principale è la posa della Pietra d’Inciampo a ricordo della cittadina Elda Levi Gutenberg (l’articolo e le immagini della cerimonia). In programma anche la proiezione di un film dedicato a tutti gli studenti delle scuole secondarie, per approfondire la riflessione tra le nuove generazioni. Leggi l’articolo degli eventi in programma

LISSONE – Sabato 25 gennaio sarà posata la seconda Pietra d’Inciampo del Comune di Lissone, in onore di Attilio Mazzi, dopo quella posata nel 2019 a ricordo di Mario Bettega. Il programma delle iniziative prevede diversi altri eventi, tra proiezioni e spettacoli teatrali. Tutte le iniziative

 

GARBAGNATE / CESATE / SENAGO – Una rassegna di iniziative organizzate in collaborazione tra i tre comuni del milanese: incontri e serate per ripercorrere genesi e storia dell’ideologia nazista insieme a medici, scrittori ed esperti docenti universitari, con la testimonianza di figli di ex-deportati. In programma anche la proiezione di una mostra realizzata e prestata dall’Università degli Studi La Sapienza di Roma. Tutti gli appuntamenti 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore