In fuga dalle leggi razziali fasciste: Giuseppe Nigro racconta le famiglie Friedmann e Sonnino

"Opposte direzioni - Le famiglie Friedmann e Sonnino in fuga dalle leggi razziali" è il libro che verrà presentato alla "Casa dei Talenti" in onore del Giorno della Memoria

Generico 2018

La vicenda di due famiglie di origine ebraica, esponenti affermati della borghesia industriale lombarda che non poterono sottrarsi alla discriminazione delle leggi razziali fasciste, emanate nel novembre del 1938: è la storia raccontata dal professore Giuseppe Nigro nel suo ultimo libro “Opposte direzioni – Le famiglie Friedmann e Sonnino in fuga dalle leggi razziali” ultimato nel 2019.

Nigro è tra i padri fondatori della Società Storica Saronnese e autore di diverse monografie dedicate alla storia politica, sociale ed economica dei territori dell’alto milanese. In onore dell’imminente Giorno della Memoria il Circolo Acli di Uboldo e la Pro Loco Uboldo, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, presenteranno il suo libro, in un incontro nel quale interverranno l’avvocato Angelo Proserpio, presidente della Società Storica Saronnese, e il giornalista Alessandro Colombo, nel ruolo di moderatore.

L’evento si terrà sabato 25 gennaio alle ore 16.30, presso la “Casa dei Talenti Giancarlo Raddrizzani”, in via per Origgio 1.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore