Quantcast

Litiga con un amico e picchia gli agenti, arrestato

Una lite degenerata in un bar di Arosio è costata l’arresto per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale ad un cittadino marocchino di 28 anni

Generico 2018

Una lite degenerata in un bar di Arosio è costata l’arresto per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale ad un cittadino marocchino di 28 anni.

I militari della Tenenza di Mariano Comense, nel corso della mattinata di lunedì 14 settembre, hanno arrestato l’uomo, residente a Bregnano.

A scatenare la violenza una lite con un connazionale, poi degenerata tanto che anche alcuni agenti della polizia locale di Arosio sono rimasti contusi nella colluttazione. Solo l’arrivo dei carabinieri della compagnia di Cantù ha consentito di tranquillizzare gli animi (non senza resistenze) fino all’arresto del 28enne.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore