Quantcast

Misinto, raccolta fondi per sostenere la banda cittadina amata da Bruno Piuri

I coscritti del 1962 hanno ideato un modo per tenere viva la memoria dell'uomo ucciso dal vicino di casa sabato 20 giugno. Il ricordo del nipote: "Hai seminato pace e il tuo germoglio ha dato buoni frutti"

Generico 2018

È ancora scossa la comunità di Misinto dopo l’omicidio di Bruno Piuri, il 58enne freddato sabato 20 giugno dai proiettili esplosi dall’82enne pensionato Carmelo Volo, suo vicino di casa.

In tantissimi sui social, in particolare sulla pagina Facebook “Sei di Misinto se…”, hanno voluto ricordare l’imprenditore agricolo, presidente della banda cittadina, sempre pronto e disponibile a dare una mano in occasione di feste ed eventi, portando balle di fieno o aiutando a trasportare materiale con il suo trattore, a Misinto, ma anche nei comuni limitrofi e a Saronno, dove ultimamente aveva aiutato le associazioni che si sono occupate degli animali del circo fermi da mesi a causa dell’emergenza sanitaria, portando cibo e fieno.

Lo hanno ricordato il fratello Fabio e la figlia Francesca, ringraziando tutti per la vicinanza e per i tanti messaggi di stima arrivati per ricordare Bruno, persona stimata e genitore premuroso.

Omicidio di Misinto, la figlia di Bruno Piuri: “Papà era una persona speciale”

Anche il nipote Stefano ha voluto lasciare un post per ricordare lo zio Bruno:

Il tuo breve ma intenso passaggio ci lascia un esempio di vita da seguire. Non preoccuparti per noi perché hai seminato pace e il tuo germoglio ha dato buoni frutti. Il nostro è un arrivederci…ciao zio Bruno

E ci sono i suoi amici, i coscritti del 1962, che hanno organizzato una raccolta fondi per sostenere l’attività di una delle cose a cui Bruno Piuri teneva di più, vale a dire il corpo musicale Giacomo Puccini di Misinto, la banda cittadina di cui era presidente e anima.

Ecco il messaggio con le indicazioni per sostenere il progetto a sostegno della banda, ideato dai coscritti del 1962:

Tutti i coscritti del 1962 partecipano con profondo affetto e le più sentite condoglianze all’immenso dolore che ha sconvolto le famiglie legate al proprio coetaneo Bruno Piuri.
In participare il nostro sentito cordoglio va alla moglie Giovanna, alla figlia Francesca, alla mamma Rosalba, ed ai fratelli Emanuela e Fabio.
Ricordare il grande spirito di altruismo e senso di appartenenza a Misinto che ha sempre contraddistinto il Nostro BRUNO e superfluo visto i messaggi che in questi giorni lo hanno degnamente descritto.

I COSCRITTI 1962 intendono stare vicini alle iniziative che BRUNO ha intrapreso in MISINTO intervenendo a sostegno di una delle opere a Lui tanto care e di cui era AMMIREVOLE PRESIDENTE seguendo l’esempio del suo amato papà: “IL CORPO MUSICALE GIACOMO PUCCINI” di Misinto.

Così i COSCRITTI 1962 intendono onorare il loro amore per BRUNO sottoscrivendo un contributo per la “BANDA di MISINTO”.
Invitiamo tutti i COSCRITTI 1962 a contribuire a questo gesto di solidarietà e affetto per BRUNO e per i suoi familiari che lascia in modo straziante presentando il proprio apporto contributivo in “BUSTA CHIUSA” a:

BAR INCONTRO Gianfranco Colombo
Via Rovellasca 156 tel. 02.96721496

OFFICINA MECCANICA ERREGIAUTO
Campara Giorgio VIa Marco Polo
Tel. 02.96329812

TANTA VOGLIA DI SOLIDARIETÀ E DI STARE VICINI ALLA FAMIGLIA PER NOI DEL 1962.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore