Quantcast

La lite tra vicini di casa finisce a colpi di pistola: muore un 58enne a Misinto

Al termine dell'ennesima lite, un anziano di 82 anni ha impugnato la pistola e ha sparato 5 colpi in direzione del suo vicino di casa, il 58enne Bruno Piuri

carabinieri legnano

Un’annosa storia di discussioni su diritti di proprietà e di passaggio tra vicini di casa si è conclusa ieri nel sangue.

L’omicidio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, sabato 20 giugno, a Misinto (Mb). Al termine dell’ennesima lite, un anziano di 82 anni ha impugnato la pistola e ha sparato 5 colpi in direzione del suo vicino di casa, il 58enne Bruno Piuri. Ferito gravemente, l’uomo è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Saronno, ma è morto poco dopo a causa delle ferite riportate.

L’autore dell’omicidio è stato individuato in breve, grazie alle testimonianze dei vicini di casa dei due.

Al centro del contendere tra i due protagonisti del fatto di sangue, una stradina che passa tra le rispettive villette. Ieri a scatenare l’ennesima lite sarebbe stata la presenza di un camion per gli spurghi proprio nella stradina.

L’82enne è stato portato in caserma dai Carabinieri ed è ora accusato di omicidio volontario.

L’omicidio ha sconvolto tutti in paese, per la gravità del fatto ma anche perché la vittima era una persona molto nota a Misinto, dove da anni rivestiva il ruolo di presidente della banda cittadina.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore