Quantcast

Chiusura Gianetti Ruote, Regione Lombardia: “Scelta incomprensibile, presto incontro con la proprietà”

Gli assessori regionali Guido Guidesi e Melania Rizzoli hanno chiesto un incontro urgente con la proprietà di Gianetti Ruote per la chiusura repentina dello stabilimento di Ceriano Laghetto e il conseguente licenziamento di 152 persone

I lavoratori della Gianetti Ruote: "Siamo delusi e amareggiati"

Gli assessori regionali Guido Guidesi e Melania Rizzoli hanno chiesto un incontro urgente con la proprietà di Gianetti Ruote per la chiusura repentina dello stabilimento e il conseguente licenziamento di 152 persone.

Regione Lombardia ha provveduto a contattare i vertici dell’azienda Gianetti Ruote per chiedere un incontro urgente per chiarire la delicata situazione in cui verte lo stabilimento di Ceriano Laghetto, dopo la decisione improvvisa da parte dell’azienda di chiudere la sede brianzola.

«Abbiamo chiesto un incontro in tempi brevissimi – hanno spiegato gli assessori Guido Guidesi (Sviluppo Economico) e Melania Rizzoli (Formazione e Lavoro) – perché riteniamo incomprensibile la decisione della proprietà, anche considerata la modalità con cui l’azienda ha comunicato la decisione ai lavoratori, tramite una mail, una procedura che rischia di non essere rispettosa della dignità dei lavoratori e di creare allarme sociale».

«Come Regione – hanno rimarcato Guidesi e Rizzoli – siamo disponibili a trovare una soluzione condivisa ma alla stesso tempo chiediamo la massima collaborazione e responsabilità sociale da parte dell’azienda».

Sblocco dei licenziamenti, in Brianza chiude la prima azienda: “Lasciati a casa con un telegramma”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore