Quantcast

A Parco Ravizza una targa in memoria di Luca Attanasio, ambasciatore di pace

Il Comune di Milano ha posto la targa all'interno di Parco Ravizza, area verde collegata all'Università Bocconi, luogo in cui Attanasio aveva studiato e quartiere in cui aveva vissuto prima di iniziare la carriera diplomatica

Generico 30 May 2022

È stata inaugurata oggi, 1 giugno, a Milano una targa in memoria dell’ambasciatore Luca Attanasio, nato a Saronno e cresciuto a Limbiate, ucciso in un attentato nella Repubblica Democratica del Congo nel febbraio 2021.

Il Comune di Milano ha posto la targa all’interno di Parco Ravizza, area verde collegata all’Università Bocconi, luogo in cui Attanasio aveva studiato e quartiere in cui aveva vissuto prima di iniziare la carriera diplomatica.

La targa è stata scoperta dal sindaco della città Giuseppe Sala alla presenza dei genitori di Luca, alle tre figlie dell’ambasciatore e alla vedova Zakia Seddiki, che ha dichiarato nel suo discorso «non solo noi famigliari ma tutti gli italiani aspettano verità e giustizia». 

La targa recita “Luca Attanasio, ambasciatore d’Italia nella Repubblica Democratica del Congo caduto nell’adempimento del suo dovere di servitore dello Stato a tutela dei diritti umani”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore