Quantcast

In bicicletta fino a Santiago di Compostela con la benedizione del parroco di Lomazzo

Il lomazzese Andrea Scioli lunedì 23 maggio partirà con la sua bicicletta per Santiago di Compostela, in Spagna, in un lungo viaggio di quasi 2000 chilometri

Generica 2020

Ha ricevuto anche la speciale benedizione del parroco di Lomazzo don Christian Ghielmetti, il lomazzese Andrea Scioli, che lunedì 23 maggio partirà con la sua bicicletta per Santiago di Compostela, in Spagna.

Un viaggio di quasi 2.000 chilometri, che il lomazzese intraprenderà per ragioni spirituali e per invogliare le persone ad utilizzare maggiormente la bicicletta nella vita quotidiana.

«Il Comune di Lomazzo ha dato il patrocinio a questa iniziativa, non a livello economico, ma per dare risalto ad un tipo di mobilità sostenibile – spiega Andrea, 51 anni, residente a Lomazzo –. Non sono nuovo a questi viaggi, lo scorso anno ho fatto lo stesso viaggio in bicicletta fino a Santiago, per portare un messaggio di speranza a due colleghi malati».

Il programma del lomazzese è quello di raggiungere il capoluogo della regione della Galizia in 16-18 giorni: «Il massimo dei chilometri che percorrerò in un giorno saranno circa 150, poi varieranno dagli 80 ai 100 chilometri al giorno a seconda di dove mi fermerò».

Generica 2020

«Non sono nuovo a questi viaggi, lo scorso anno ho fatto lo stesso viaggio in bicicletta seguendo il cammino francese, quest’anno seguirò il cammino del nord – racconta l’uomo, che è membro dell’associazione sportiva dilettantistica Team MTB Lomazzo -. La mia passione per la bicicletta è esplosa circa 10 anni fa, quando ho iniziato a seguire uno stile di vita sano ed equilibrato. Ho iniziato ad andare in bicicletta e a girare in queste zone, poi ho aderito all’associazione di cui oggi sono membro e da lì ho iniziato a fare gare».

L’avventura di Mimmo in bicicletta: 1700 km da Lomazzo alle pendici dell’Etna

Un’avventura, quella di Andrea, che sarà presentata il 18 maggio in diretta Facebook sulla pagina del Comune di Lomazzo insieme a quella del lomazzese Mimmo Carriero, che il 26 maggio partirà con la sua bicicletta per la Sicilia. Il viaggio verrà inoltre raccontato dall’uomo passo dopo passo attraverso la pagina Facebook “Per la Majella. In bici?”, dove per descrivere la propria impresa Andrea ha scritto: “La mia avventura in bici racconta come ognuno di noi, spinto dalla volontà di voler raggiungere la meta, riesca ad esprimere il senso della vita: realizzarsi in ciò che si crede”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore