Quantcast

Uboldo e Origgio stipuleranno un nuovo accordo sul servizio di Polizia locale

Dovrebbe arrivare al vaglio dei rispettivi Consigli comunali nel mese di maggio. Il sindaco Regnicoli: "Completamente diversa rispetto a quella precedente"

Uboldo generico

Arriverà nelle prossime settimane al vaglio delle massime assemblee pubbliche dei Comuni di Uboldo e Origgio la nuova convenzione per la gestione associata di determinati servizi e funzioni di Polizia locale.

A riferirlo gli amministratori comunali dei due enti pubblici, alla soglia della scadenza, a fine maggio, della tanto discussa convenzione siglata nel 2017 dall’allora sindaco di Uboldo Lorenzo Guzzetti e di quello di Origgio Mario Ceriani, accordo che aveva sancito lo svolgimento associato del servizio comunale di Polizia locale tramite la costituzione di ufficio unico “Servizio intercomunale di Polizia locale di Origgio – Uboldo”.

Una convenzione che nel tempo aveva suscitato diverse perplessità sia nelle minoranze uboldesi, che nella nuova amministrazione comunale origgese, insediatasi a settembre 2020, che l’aveva definita «inefficace» dal punto di vista organizzativo ed economico, con una divisione delle spese tra i due enti pubblici non ugualmente ripartite e la necessità di avere una maggiore presenza degli agenti di Polizia locale sul territorio.

Dopo mesi di discussione sembra che ora le due amministrazioni pubbliche abbiano trovato un accordo, molto meno impegnativo rispetto al precedente. «La convenzione è completamente diversa rispetto a quella precedente, con una gestione economica ed organizzativa diversa, la presenteremo in Consiglio comunale a maggio» ha commentato a riguardo il sindaco di Origgio Evasio Regnicoli.

La nuova convenzione stabilirebbe due servizi di Polizia locale autonomi, con in comune la sola figura del responsabile del servizio, che lavorerebbe 18 ore settimanali presso ciascun ente e quindi cin una divisione al 50% della relativa spesa. Uboldo risolverebbe così il problema di non avere in organico la figura del comandante.

Uboldo aveva discusso per diversi mesi per una possibile nuova convenzione sul servizio di Polizia locale con il Comune di Gerenzano, che il mese scorso ha invece siglato un accordo di collaborazione con Cislago  finalizzato a garantire una maggiore sicurezza del territorio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore