Quantcast

Fabio Fazio fa tappa al Moto Club Lazzate

Non è la prima volta che il presentatore di Che Tempo Che Fa assiste alle gare insieme al figlio Michele, appassionato di trial: l'ultima volta è stato al campo di gara brianzolo lo scorso 27 marzo

Varie

È un habitué, ma uno come lui non passa certo inosservato.

Al campo scuola del Moto Club Lazzate, intitolato a Cesarino Monti e conosciuto nel mondo del trial come Batù, ha fatto capolino Fabio Fazio, il noto presentatore di “Che Tempo Che Fa”, la trasmissione di RaiTre che ogni settimana vede ospiti internazionali alternati a momenti comici e approfondimenti, con la partecipazione come co-presentarice di Filippa Lagerbäck, un’altra che con la zona ha un feeling particolare. 

Fazio già in passato è stato a Lazzate, accompagnando il figlio Michele, grande appassionato e pilota di trial. La scorsa domenica, 27 marzo, ha assistito alla prima prova del 32° Trial Master Beta 2022 ed è stato immortalato da Tino Moltrasio, vicepresidente del sodalizio brianzolo, che ha postato la sua foto sui profili social del Moto Club. 

Varie

116 piloti in gara, grazie all’organizzazione del Moto Club Lazzate nell’Area Trial Boschi Batù. Dopo lo stop imposto dalla pandemia, anche il pubblico ha potuto assistere alle gare, tifando per gli oltre 30 Mini-trialisti in gara, un numero importante che indica un ritorno d’interesse da parte dei più piccoli per questa particolare disciplina, che unisce tecnica e spettacolarità. Appassionante è stato inoltre vedere in gara delle moto storiche, come TR34 e TR32, che si sono unite alle più moderne EVO made in Rignano sull’Arno.

Da segnalare infine la presenza dei piloti, Lorenzo Gandola, Carlo Alberto e Sofia Rabino che hanno affrontato le zone di gara fuori classifica, per allenarsi in vista della stagione che li vedrà impegnati dal prossimo mese di aprile.
Alla fine della giornata a salire sul gradino più alto del podio sono stati: Matteo Bosis (Mc Lazzate) in TR2, Marco Pedrinazzi (Team 3D) in TR3, Nicolò Marcomini (Mc Rio Lanza) nella TR3 OPEN, Luca De Leonardis (Mc Valli del Sol) in TR4, Fabrizio Barre (Team Rabino) nella TR4 OVER, Erica Bianchi (Mc La Guardia) nella FEMMINILE, Andrea Terranova (Mc Trial Scaligero) in TR5, Marco Marranci (Mc Sparks Reggello) nella VINTAGE, Gabriele Racca (Mc LA Guardia) nella TR6, Erica Bianchi (Mc Lazzate) nella FEMMINILE A, Gaia Guaschino (Mc Valsesia) nella FEMMINILE B, Cloe Balestra (Mc Rio Lanza) nella FEMMINILE C , Edio Poncia (Fiamme Oro Giovani) nella MINITRIAL A, Gabriele Vietti Violi (Mc Domo ‘70) nella MINITRIAL B, Giacomo Midali (Fiamme Oro Giovani) nella MINITRIAL C, Etienne Henriod (Mc Polisportiva Pollein) nella MINITRIAL D, Toni Viero (Mc Trial Val Chiampo) nella MINITRIAL ENTRY, Andrea Galimberti (Mc Rio Lanza) nella MINITRIAL C1, Mattia Fadda (Mc La Guardia) nella MINITRIAL MONO

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Marzo 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore