Quantcast

A Caronno Pertusella ufficiale l’apparentamento tra Galli e Persiano

Ufficiale l'accordo tra la lista civica Uniti per Caronno Pertusella e Bariola e la coalizione di centrodestra. Si vota il 17 e 18 ottobre per il secondo turno

Elezioni Caronno 2021

La lista Uniti per Caronno Pertusella e Bariola ha chiuso l’accordo per l’apparentamento con la coalizione di centrodestra di Valter Galli.

I documenti sono stati depositati in Comune nella mattinata di domenica 10 ottobre, ultimo giorno utile per siglare accordi ufficiali.

«Valter Galli, concedendoci l’apparentamento, ha fatto un atto di coraggio, riconoscendo al mio gruppo il valore del risultato elettorale ottenuto in campo. Si è dimostrato inclusivo e pronto al confronto. Una scelta di sentita democrazia meritevole della nostra fiducia – commenta Antonio Persiano, candidato sindaco della lista che riunisce i gruppi di Domus e Albatros, storiche formazioni caronnesi che si sono presentate unite nella campagna elettorale 2021 -. Il risultato elettorale è stata la principale motivazione: seconda lista e prima per numero di preferenze espresse. Gli elettori ci hanno riconosciuto la qualità dei nostri candidati e l’offerta politica moderata. L’apparentamento era la condizione minima per poi discutere di programmi. Non potevano non rispettare i nostri elettori. Senza l’apparentamento con un appoggio esterno, ci saremmo dovuti sedere sul tavolo della minoranza e le nostre idee non avrebbero avuto alcun peso politico. Galli si è fidato, Giudici no».

Anche col centrosinistra c’erano state discussioni, ma non è stata trovata una quadra: «È il trionfo dell’incoerenza – commenta piccato il sindaco uscente di Caronno Pertusella Marco Giudici -. Una lista, quella di Persiano, che nasce con l’intento di non fare governare la destra, a loro dire incapace a governare il paese, che ora ribalta, per convenienza spartitoria, gli stessi obiettivi per cui si è costituita e firma un apparentamento con le liste di destra. Dopo tanti anni di militanza politica io posso vantare atteggiamenti e decisioni sempre coerenti con le mie idealità. I cittadini sapranno scegliere chi è realmente motivato da passione e dalla voglia di fare bene per il paese da chi vuole solo occupare il palazzo senza avere una visione di quello che serve al paese».

Pronta la replica della lista Uniti per Caronno Pertusella e Bariola: «“È il trionfo dell’incoerenza, una lista quella di Persiano che nasce con l’intento di non far governare la destra…” dice Marco Giudici. La lista Uniti per Caronno Pertusella e Bariola non si ritrova nelle parole del candidato Sindaco Marco Giudici. La costituzione da parte di Domus e Albatros di una lista civica unita è nata per proporre un’alternativa moderata alle sole due proposte di centro destra e centro sinistra per le amministrative in corso. Alla luce del risultato ottenuto al primo turno abbiamo immediatamente scartato l’opzione di non prendere parte al ballottaggio e alla possibilità di governare il nostro paese. Abbiamo risposto alle richieste di incontro avanzate da entrambe le coalizioni senza preclusione politica con il solo obiettivo di poter equilibrare le proposte partitiche con la nostra moderata visione politico-amministrativa – spiegano -. Il Centro destra, offrendoci l’apparentamento, ha riconosciuto alla nostra lista civica l’ottimo risultato ottenuto sul campo ed ha apprezzato la fiducia dei quasi 1.000 elettori. Ahinoi dall’altra parte il candidato sindaco Marco Giudici che stimiamo e rispettiamo altrettanto non ha concesso la stessa apertura nei confronti nostri e del nostro elettorato».

Per il ballottaggio si voterà domenica 17 e lunedì 18 ottobre. Al primo turno Marco Giudici, sindaco uscente, sostenuto dal centrosinistra ha preso il 44,96% (2783 voti), mentre lo sfidante Valter Galli ha portato a casa il 38,93% (2410 voti). La lista di Antonio Persiano ha raccolto 997 voti pari al 16,11% e ora entra a far parte a pieno titolo della coalizione del centrodestra, anche nell’ottica della divisione dei posti in consiglio comunale.

A livello di liste, il Partito Democratico ha ottenuto 1760 voti pari al 30,58%, 972 voti pari al 16,89% la lista Uniti per Caronno Pertusella e Bariola, Lega e Fratelli d’Italia rispettivamente il 15,10% e il 14,63% (869 voti per la Lega e 842 voti per FdI), Civico 2030 395 voti, pari al 6,86%, Forza Italia, 366 voti pari al 6,36%, l’Unione di Centrosinistra, 310 voti pari al 5,39%, Lista Cittadina 241 voti pari al 4,19%.

QUESTE LE IPOTESI DI CONSIGLIO COMUNALE

I PIÙ VOTATI ALLE ELEZIONI DEL 3 e 4 OTTOBRE

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore