Quantcast

“Reparti Covid vuoti, l’ospedale di Saronno torni alla piena operatività”

La richiesta ferma e decisa arriva da Massimo Beneggi, portavoce del Comitato per la tutela e la salvaguardia dell’ospedale di Saronno, da sempre in prima linea per il rilancio della struttura di piazzale Borella

Saronno, il personale si riunisce davanti all'Ospedale e alza la voce

«I reparti dedicati alla cura dei pazienti positivi al Covid sono vuoti, è ora che l’ospedale di Saronno torni a fornire i servizi attivi pre emergenza pandemica».

La richiesta ferma e decisa arriva da Massimo Beneggi, portavoce del Comitato per la tutela e la salvaguardia dell’ospedale di Saronno, da sempre in prima linea per il rilancio della struttura di piazzale Borella.

«L’ospedale di Saronno serve un bacino di oltre 200 mila cittadini, provenienti da quattro provincie e da tanti Comuni, c’è la necessità di riportarlo ad essere un ospedale di primo livello – spiega Beneggi -. I reparti che devono tornare subito ad essere operativi, superando al più presto i problemi di organico, sono anestesia e rianimazione e pronto soccorso. Senza le chirurgie sono imbalsamate e manca un fondamentale servizio salvavita. La mancanza di personale in pronto soccorso e rianimazione è un tema che solleviamo da tempo, speriamo possa essere risolto finalmente».

Infine, un auspicio: «Tra i reparti che devono tornare all’operatività pre pandemia c’è anche il punto nascite, chiuso prima dell’emergenza Covid per una scelta scellerata, giustificata con 16 parti in meno rispetto ai livelli fissati dalle regole, in un reparto che funzionava al meglio, anche se sottodimensionato già da prima».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore