Quantcast

Bocconi avvelenati alla Rodari, Centopercentoanimalisti: “Il sindaco prenda sul serio la questione”

L'appello del movimento animalista dopo la segnalazione della presenza di cibo per cani avvelenato all'altezza dell'entrata posteriore della scuola Rodari di Saronno: "Intanto i nostri militanti monitoreranno la zona"

Generica 2020

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Movimento Centopercentoanimalisti dopo la segnalazione, da parte di una cittadina saronnese, della presenza di bocconi per cani avvelenati posizionati all’altezza dell’entrata posteriore della scuola Rodari.

Secondo la stessa cittadina, la persona che mette il veleno per cani come esca compie lo stesso atto da ben nove anni. 

Saronno, veleno come esca per i cani nel retro della scuola Rodari

 

Secondo le informazioni fornite da una residente in zona, a Saronno nei pressi della Scuola Rodari e lungo la ferrovia qualcuno sparge bocconi avvelenati per uccidere i Cani. La cosa peggiore è che questo sembra avvenga da anni: secondo la signora, da nove anni.

A Saronno e in alcuni paesi vicini non son nuovi a fatti del genere: ne abbiamo già denunciati diversi. Si tratta evidentemente di individui malati e criminali, oltre che vigliacchi: spargere veleno per le strade è un atto vero e proprio di terrorismo. Per dovere di cronaca i bocconi avvelenati sembra siano diretti soprattutto ai Topi, dato ci sono dei bastoncini che non permetterebbero ai Cani di mangiarli, tuttavia, per noi non cambia nulla dal punto di vista della crudeltà nei confronti degli Animali, Topi, Cani, Gatti, Ricci essi siano. Da non sottovalutare nemmeno il pericolo per i bambini che potrebbero toccarli incuriositi.

Non dovrebbe esser difficile scoprire chi lo fa da un tempo così lungo: basterebbero delle indagini serie e coscienza civica da parte di chi ha visto. Ci rivolgiamo al sindaco perché prenda sul serio la questione, a differenza del suo predecessore Fagioli. Intanto militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI monitoreranno la zona, allo scopo di individuare questo/a infame.

 

MOVIMENTO CENTOPERCENTOANIMALISTI

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore