Quantcast

Difficoltà nell’attuazione del piano neve a Saronno, il sindaco Airoldi si scusa con i cittadini

A Saronno sembra ci sia stato qualche problema nell'attuazione del piano neve. A comunicarlo è il sindaco Augusto Airoldi

Le immagini di Saronno sotto la neve

A Saronno sembra ci sia stato qualche problema nell’attuazione del piano neve, annunciato dal Comune nella serata di domenica 27 dicembre. A comunicarlo è il sindaco Augusto Airoldi: «Nonostante la predisposizione dei mezzi effettuata nella giornata di ieri, purtroppo, la spazzatura delle strade sembra non essere avvenuta secondo il programma prestabilito dal piano neve del Comune di Saronno, che prevede l’uscita dei mezzi a lama quando il manto nevoso supera i 5 centimetri. Questo ha causato notevoli disagi ai saronnesi e rallentamenti alla circolazione, cosa di cui mi scuso con loro. Nelle prossime ore verrà fatta chiarezza per capire cosa non abbia funzionato».

Il Comune informa che sono tutt’ora in azione sulle strade della città nove mezzi a lama e spargisale che stanno pulendo le strade principali,  mentre tre bobcat di dimensioni ridotte si stanno occupando di pulire gli spazi urbani, a partire da quelli del centro.

Polizia Locale e operai comunali hanno attivato un presidio di tutti i sovrappassi e sottopassi cittadini per evitare il ripetersi di episodi critici. «Siamo al lavoro affinché la circolazione, in questo momento difficoltosa, possa tornare nel più breve tempo possibile a livelli accettabili – fanno sapere dal Comune -. Abbiamo informazioni di una situazione difficile in diverse zone della Lombardia, per cui invitiamo i cittadini a uscire solo se strettamente necessario e, nel caso si dovessero mettersi alla guida, a farlo unicamente con mezzi dotati degli pneumatici adatti per le condizioni meteo attuali».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore