Quantcast

Hostess, steward e aeroplani. Un primo giorno di scuola speciale alla primaria Mazzini di Cislago

Le maestre hanno pensato ad un'accoglienza davvero speciale per le 20 classi di studenti: "trasformare" per un giorno la scuola in un aeroporto

Primo giorno di scuola alla primaria Giuseppe Mazzini di Cislago

È stato un primo giorno di scuola doppiamente speciale per i 500 bambini della scuola primaria G.Mazzini di Cislago. Lo scorso lunedì 12 settembre infatti i giovanissimi studenti non solo hanno iniziato un nuovo anno scolastico del proprio percorso formativo, ma hanno ricevuto un’accoglienza sui generis dalle docenti della scuola.

Galleria fotografica

Primo giorno di scuola alla primaria Giuseppe Mazzini di Cislago 4 di 10

Per un giorno la scuola si è infatti “trasformata” in un aeroporto, con tanto di hostess (le docenti), gate per l’imbarco (le diverse classi), ed enormi cartelloni colorati raffiguranti aeroplani, piloti e steward.

A raccontarlo con tanto entusiasmo la maestra Elisa Pallavicini: «Abbiamo pensato di organizzare qualcosa di particolare per i nostri ragazzi. Abbiamo collocato per entrambi gli ingressi della scuola cartoncini a grandezza d’uomo con un aereo, hostess e steward, abbiamo poi scritto le regole da rispettare in un aeroporto e che valgono anche a scuola, come ad esempio quella di mettersi in fila. Sopra le porte di ogni classe abbiamo poi attaccato un cartoncino raffigurante il gate».

Primo giorno di scuola alla primaria Giuseppe Mazzini di Cislago

Suonata la campana di inizio anno, la chiamata per l’imbarco in questo caso, ai bambini è stato consegnato un cartoncino raffigurante un biglietto aereo, che indicava la classe di appartenenza. «I bambini sono rimasti entusiasti e stupefatti – conclude la maestra Elisa -. L’idea ci è venuta a giugno. I primi di settembre ci siamo poi trovate per il collegio docenti e abbiamo iniziato a realizzare il tutto». Un’accoglienza davvero speciale che difficilmente gli studenti dimenticheranno.

Presente al primo giorno di scuola anche rappresentanti della Polizia locale e della Protezione civile del paese e l’amministrazione comunale di Cislago, nella persona del sindaco Stefano Calegari e del vicesindaco Romina Codignoni, che ha letto una lettera di benvenuto inviata precedentemente a tutte le scuole cislaghesi (qui il testo).

Valentina Rizzo
rizzo_v@yahoo.it
Raccontiamo la provincia di Varese e le sue numerose comunità. Un giornale accessibile a tutti, finanziato dai suoi lettori. Supporta anche tu il nostro lavoro.
Pubblicato il 14 Settembre 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Primo giorno di scuola alla primaria Giuseppe Mazzini di Cislago 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore