Quantcast

Palio del Seprio, buona – buonissima – la prima

È terminata la prima edizione del Palio del Seprio, che ha riunito Castelseprio, Gornate Olona, Lonate Ceppino, la frazione tradatese di Abbiate Guazzone, Locate Varesino e la vincente squadra di Vengono Inferiore. Soddisfatti gli organizzatori.

Palio del Seprio

Volti provati dalla stanchezza, ma occhi allegri e compiaciuti di chi ha la certezza di aver dato vita a qualcosa di speciale.

Il Palio del Seprio è terminato domenica 26 giugno e di questa prima edizione c’è tanto da dire, partendo soprattutto dal mettere in evidenza quanto realizzato dagli organizzatori: un gruppo di persone che prima della pandemia aveva partorito l’idea di dar vita ad un Palio che riunisse i comuni dell’asse del Seprio e ha dovuto attendere fino all’estate del 2022 per appendere gli striscioni nei diversi paesi e ufficializzare l’inizio dei giochi.

Le squadre di Castelseprio, Venegono Inferiore, Locate Varesino, Lonate Ceppino, Gornate Olona, insieme alla frazione tradatese di Abbiate Guazzone (sede ufficiale di questa edizione) si sono date battaglie ogni sera, a partire dal 14 giugno, quando il Palio ha avuto ufficialmente inizio con l’attesa sfilata.

Giochi per gli adulti, giochi per i bambini, momenti di divertimento e altri in cui ha prevalso lo spirito competitivo: giorno dopo giorno ogni vittoria ha portato alle sei formazioni punti importanti, che hanno alla fine decretato la vittoria di Venegono Inferiore.

Questa la classifica finale:

  1. VENEGONO INFERIORE (640 punti)
  2. CASTELSEPRIO (635 punti)
  3. LONATE CEPPINO  (615 punti)
  4. ABBIATE GUAZZONE  (580 punti)
  5. LOCATE VARESINO  (470 punti)
  6. GORNATE OLONA  (425 punti)

Tanti complimenti a Venegono, ma il successo del Palio ha fatto sorridere tutti, senza distinzioni da classifica, coinvolgendo veramente tutti.

L’impegno delle squadre ha coinvolto anche i sindaci, con il Primo cittadino di Gornate Olona, Paolino Fedre, pronto a tifare i suoi con entusiasmo, e con la soddisfazione del sindaco sepriese, Silvano Martelozzo, che – una volta concluso il Palio – ha indirizzato a coloro che hanno gareggiato una lunga lettera, per complimentarsi e ringraziarli dell’impegno.

Palio del Seprio Castelseprio
La squadra di Castelseprio che ha preso parte alla prima edizione del Palio del Seprio

Solo qualche esempio – senza volontà di escludere gli altri politici coinvolti, ugualmente partecipi ed entusiasti – per mostrare quanto il Palio del Seprio abbia conquistato tutti e si pensi già alla prossima edizione.

«Tutto ebbe inizio da questa serata. Eravamo in tantissimi come del resto per tutte le sere dei giochi. Noi del comitato non avremmo mai pensato di raggiungere un’obiettivo così già al primo anno. Sono nate in questi giorni nuove amicizie tra tutti noi, è stato faticoso per tutti ma alla fine abbiamo ottenuto un grandissimo risultato. Semplicemente grazie a tutti voi che avete creduto fin da subito in tutto questo» hanno scritto gli organizzatori in una nota.

E c’è da scommettere che alla prossima edizione ci sarà ancora più gente a fare il tifo, grazie alla magia del Palio del Seprio.

di radazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore