Quantcast

Quello che ci raccontano le etichette alimentari: un incontro alla Biblioteca Frera di Tradate

Giovedì 26 maggio (20,30) la conferenza organizzata dall'associazione "Donna Oggi" e condotta dalla tecnologa alimentare Alessia Gritti. Si parlerà di tutte le informazioni contenute sulle confezioni degli alimenti

carrello della spesa da pixabay

Le etichette posizionate sulle confezioni dei prodotti alimentari, portano con sé numerose informazioni importanti che però, talvolta, possono confondere chi non è particolarmente esperto su questo genere di questioni. Ecco perché l’associazione “Donna Oggi” di Tradate ha scelto di portare questo tema in pubblico all’interno di una conferenza organizzata nella sera di giovedì 26 maggio (dalle ore 20,30) negli spazi della Biblioteca Frera.

L’incontro si intitola “Il carrello della spesa” e sarà condotto da Alessia Gritti, socia di “Donna Oggi” ma soprattutto tecnologa alimentare con una solida esperienza in questo campo. «Approfondire questo argomento è una cosa molto utile: ci siamo accorte che spesso le persone che non hanno una preparazione specifica faticano a capire nei dettagli quello che “racconta” una etichetta alimentare – spiega Gritti – Nella serata della Biblioteca Frera quindi inizieremo a spiegare al pubblico quali sono le informazioni che si trovano sulle confezioni che abitualmente acquistiamo in negozi e supermercati». (foto da Pixabay)

Nel corso dell’incontro quindi sarà spiegato cosa si intende per denominazione dell’alimento, quali sono le informazioni nutrizionali obbligatorie e quali quelle facoltative; si parlerà dei concetti di origine e provenienza ma anche di cosa sono la data di scadenza e il termine minimo di conservazione. Infine si parlerà di come sono indicati i vari allergeni che possono essere presenti nei cibi.

«Riteniamo che questo possa essere un primo appuntamento utile alle persone, ma stiamo già pensando di organizzare altri incontri per approfondire alcune di queste tematiche che, ogni giorno, ci troviamo ad affrontare davanti a uno scaffale del supermercato. Dalla differenza tra i vari tipi di farina a quali sono i metodi di conservazione casalinga migliori per alcuni tipi di alimenti e via dicendo» conclude Gritti. L’appuntamento della “Frera”, a ingresso libero, ha il patrocinio del Comune di Tradate ed è inserito nel calendario di manifestazioni “Maggio Insieme”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore