Quantcast

Presentato a Saronno il carrello da 2 milioni di euro che si prende cura della rete ferroviaria

A presenziare all'importante evento Claudia Maria Terzi, assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile di Regione Lombardia e le due massime cariche di Ferrovie Nord, il presidente Fulvio Caradonna e il direttore generale Enrico Bellavita

Ferrovie Nord presenta a Saronno il nuovo carrello diagnostico

È stato presentato questo pomeriggio presso il deposito ferroviario di Ferrovie Nord presente a Saronno il nuovo carrello diagnostico che verrà utilizzato per le attività di manutenzione della rete ferroviaria che si sviluppano da Milano verso Seveso-Asso, Como, Laveno, Seregno, Malpensa e Novara.

Galleria fotografica

Ferrovie Nord presenta a Saronno il nuovo carrello diagnostico 4 di 14

Acquistato grazie a un finanziamento di Regione Lombardia di 2.135.496,29 euro, è entrato ufficialmente in servizio lo scorso 1 gennaio. Il suo compito sarà quello di effettuare un giro completo lungo i 400 chilometri del “ramo Milano”, trasmettendo in tempo reale alla centrale operativa i dati dei rilievi.

A presenziare all’importante evento Claudia Maria Terzi (nella foto sotto), assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile di Regione Lombardia e le due massime cariche di Ferrovie Nord, il presidente Fulvio Caradonna e il direttore generale Enrico Bellavita.

Ferrovie Nord presenta a Saronno il nuovo carrello diagnostico

«È un mezzo che ci consente di avere sempre sotto controllo le condizioni della nostra rete ferroviaria – ha dichiarato il presidente Caradonna -. È quasi unico nel suo genere, che anche le Ferrovie dello Stato Italiane utilizzano sull’alta velocità. Questo dimostra l’attenzione al tema della sicurezza di Regione Lombardia, che ringraziamo per il finanziamento».

«È una giornata importante»ha esordito l’assessore regionale Terzi, «che ha un profondo significato sotto ogni punto di vista, perché è l’esempio dell’attenzione di Regione Lombardia e della Giunta Fontana a quelli che sono i temi del trasporto pubblico. Abbiamo ereditato una situazione del trasporto ferroviario molto critica ed efficientare un sistema che nel 2018 aveva superato il limite massimo di crisi è stato ed è ancora oggi molto complesso. Ci stiamo lavorando con numerose decine di treni nuovi e anche dal punto di vista della sicurezza, in una regione nella quale il tema della sicurezza dei trasporti ferroviari è assolutamente centrale».

L’assessore Terzi ha poi ricordato il programma di rinnovamento della flotta treni in corso, che prevede la progressiva entrata in servizio di 176 treni nuovi, con un investimento complessivo di Regione Lombardia di 1,6 miliardi di euro.

Ferrovie Nord presenta a Saronno il nuovo carrello diagnostico

«Questo riguarda una piccola parte del sistema ferroviario, perché qui stiamo parlando del sistema ferroviario di proprietà di Regione Lombardia, tramite di Ferrovie Nord Milano – ha concluso l’assessore Terzi -. Ci aspettiamo la stessa attenzione per tutto il resto delle infrastrutture ferroviarie che invece appartengono allo Stato».

Il carrello è “equipaggiato con un sistema tecnologico di bordo per controllo marcia treno (SCMT) che gli permette di viaggiare come treno, riuscendo così a simulare il comportamento di un veicolo ferroviario – si legge nella nota di Ferrovie Nord, che gestisce in Lombardia 331 chilometri di rete e 124 stazioni dislocate su cinque linee nelle province di Milano, Brescia, Como, Monza e Brianza, Novara e Varese -. Può raggiungere la velocità di 80 km/h in fase di acquisizione dati. Le apparecchiature per l’acquisizione dei dati diagnostici sfruttano una tecnologia laser, capace di rilevare 8 parametri: scartamento, allineamento, livello, 3 Consumi verticale/orizzontale/45°, sopraelevazione, sghembo. Un apposito software garantisce la visualizzazione dei dati di rilievo in tempo reale da remoto ed è integrato con gli altri strumenti di diagnostica e manutenzione già in uso. La macchina è inoltre attrezzata con accelerometri e sistemi di videoispezione nelle due direzioni di marcia, oltre che con 2 antenne gps e una piattaforma inerziale per una migliore geolocalizzazione”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Aprile 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ferrovie Nord presenta a Saronno il nuovo carrello diagnostico 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore