Quantcast

È Marco Volonté il primo candidato sindaco ufficiale a Rovello Porro

Sarà alla guida di una lista civica. Alle amministrative del 2017 ottenne il più alto numero di preferenze

Generica 2020

A Rovello Porro c’è il primo candidato in lizza per le prossime elezioni comunali. Si tratta di Marco Volontè, classe 1962, già consigliere comunale di minoranza dal 2012 al 2016.

Dopo aver lavorato 30 anni nel settore della sanità pubblica, dal 2006 è responsabile dei sistemi informativi dell’ASST Valle Olona di Busto Arsizio. Candidato anche alle amministrative del 2017 con la lista civica “Punto e a Capo”, a sostegno dell’allora candidato sindaco Vittorio Borghi, in quella tornata ottenne il più alto numero di preferenze (94) tra i candidati a consiglieri delle varie liste.

Volontè sarà alla guida di una lista civica, di cui ancora non è noto il nome: «La decisione è stata presa insieme ad un gruppo di persone delle attuali liste di opposizione – si legge nella dichiarazione del candidato sindaco -. Abbiamo condiviso la necessità di unire le forze e costruire una nuova lista civica che superi il modello basato sulle “tradizionali” liste civiche/politiche, sconfitte alle ultime tornate elettorali proprio per il frazionamento e la conseguente dispersione dei voti, e costituisca una valida alternativa all’attuale amministrazione, nell’interesse del Paese».

«Ce lo stanno chiedendo i cittadini – continua Volontè -. Insieme vogliamo arrivare ad amministrare il Comune ben equipaggiati di esperienza e soprattutto di competenza per affrontare la difficilissima situazione di Rovello, che ormai da anni vive un forte degrado e un inarrestabile declino, completamente abbandonata al proprio destino. La riqualificazione del paese, l’investimento in cultura e l’attenzione alla sicurezza dei cittadini, sono i tre capisaldi su cui si baserà il nostro programma che, dalle prossime settimane, prenderà forma. Il “cantiere” ora è aperto e con gli amici che con me condividono il percorso e soprattutto attraverso l’ascolto dei cittadini, ci impegniamo a costruire una nuova Rovello».

Se a Rovello Porro c’è già un primo candidato ufficiale, bisognerà invece ancora attendere per conoscere la data del voto delle prossime elezioni, che dovrebbero tenersi la prossima primavera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore