Quantcast

Il Comune di Solaro ha invitato i cittadini a rinunciare ai botti di fine anno

A Solaro è partita la campagna di sensibilizzazione sull’utilizzo dei fuochi artificiali nella notte di venerdì 31 dicembre

Generica 2020

“Non utilizzate botti, petardi e fuochi d’artificio per i festeggiamenti di fine anno”. È questo l’invito alla cittadinanza rivolto dall’amministrazione comunale di Solaro, che ha avviato una campagna di sensibilizzazione sull’utilizzo dei fuochi artificiali nella notte di venerdì 31 dicembre.

«Esattamente come negli ultimi anni – commenta il sindaco Nilde Moretti – ribadiamo il nostro “no” convinto ai fuochi artificiali. Sono sicura, e con me tutta l’amministrazione comunale, che si possa festeggiare e divertirsi anche senza esplodere pericolosi botti che rischiano invece di mettere a disagio tante persone oltre che i nostri amici animali. Quello che chiedo ai cittadini è di farsi voce di quest’iniziativa, di parlarne con gli amici e con i parenti e di convincerli che una serata in compagnia riserva sicuramente maggior gioia di qualche inutile esplosione. E voglio ricordare a tutti anche quella che è la situazione degli ospedali, sempre sotto pressione per via del covid e certamente non bisognosi di nuovi ricoveri magari dovuti ad un petardo esploso male».

A seguire il vademecum della Lega anti vivisezione con i comportamenti suggeriti per i proprietari di animali domestici:

CONSULTA IL TUO VETERINARIO DI FIDUCIA, se sai che il tuo cane o il tuo gatto diventa particolarmente ansioso durante questo periodo dell’anno, ti aiuterà ad individuare soluzioni idonee a evitare o ridurre il senso di paura o di panico dell’animale.

DOTA IL TUO CANE O GATTO DI MICROCHIP E DI MEDAGLIETTA RECANTE UN RECAPITO TELEFONICO. Collari e pettorine possono allentarsi o usurarsi con l’uso quotidiano, verifica bene la loro integrità. Se il tuo cane è particolarmente timoroso, usa una pettorina antifuga, si rivelerà preziosa in caso di rumori improvvisi. Il microchip è uno degli strumenti più efficaci che abbiamo per riportare il nostro amico a casa! Assicurati che sia leggibile e le informazioni aggiornate. Puoi verificare con il tuo veterinario.

PROGRAMMA UNA PASSEGGIATA DIURNA e un’uscita veloce all’imbrunire il 31 dicembre, prima che inizino i festeggiamenti.

NON LASCIARE GLI ANIMALI INCUSTODITI ALL’ESTERNO, nemmeno se sono in gabbia, nemmeno su terrazzi e balconi o nel giardino recintato. I botti ed i bagliori di luce improvvisi possono avere un effetto devastante e portare l’animale a fuggire o a farsi del male nel tentativo di farlo. Non tenere cani legati a catena.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore