Quantcast

Vanno a Erika e Chiara gli assegni premio intestati a “Beato Don Luigi Monza”

Diplomate al Liceo Classico con il massimo dei voti, le due giovani cislaghesi sono le vincitrici del concorso per studenti meritevoli per l'assegnazione di due assegni premio intestati a "Beato Don Luigi Monza"

Generica 2020

Sono Erika Pace e Chiara Catalani le giovani cislaghesi ad aver ricevuto le due borse di studio messe a disposizione per l’anno scolastico 2020/2021 con l’assegno-premio intestato a “Beato Don Luigi Monza” .

Il concorso, indetto ogni anno dall’amministrazione comunale di Cislago in collaborazione con l’Avis comunale, premia secondo una serie di criteri, due studenti che hanno ottenuto con il voto più alto il diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Pace e Catalani hanno conseguito il diploma presso il Liceo Classico, con una votazione rispettivamente di 100/100 con lode e 100/100.

La premiazione è avvenuta nella mattinata di venerdì 19 novembre presso l’auditorium comunale di via Stazione, alla presenza di un gruppo di studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado “Aldo Moro” del paese, il sindaco Stefano Calegari e l’assessore all’Istruzione, alla Cultura e alle Pari Opportunità Romina Codignoni.

“Carissime Erika e Chiara – si legge nella lettera consegnata alle due studentesse dall’assessore Codignoni -. a nome dell’Amministrazione Comunale di Cislago desidero esprimere le più sentite congratulazioni per i risultati ottenuti nel superare l’Esame di Stato di Scuola Secondaria di secondo grado. Il vostro impegno ammirevole nello studio, in un contesto peraltro così difficile dettato dalla pandemia, intervallato da didattica a distanza e rinunce alla socialità e alla condivisione, sia da stimolo e da esempio per tutti. La fine del percorso quinquennale di studio è una delle tappe fondamentali della vita di ogni studente e “la prova di maturità” è sicuramente uno dei ricordi più belli ed emozionanti, che custodirete per sempre. Ora il futuro vi chiama, vi attendono nuove sfide e siamo certi ci saranno altre occasioni in cui darete prova delle vostre capacità e della vostra tenacia. Vi auguriamo di raggiungere mete sempre più alte, seguendo sempre i vostri sogni e le vostre ambizioni, e di costruire il vostro futuro con passione e resilienza, nel segno dei valori e degli ideali che la scuola, gli insegnanti e le vostre famiglie vi hanno trasmesso.”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore