Quantcast

L’artico italiano protagonista del rilancio di Artic Vodka

Un panorama e un patrimonio naturale rispecchiati nella rivisitazione della storica vodka e celebrati nel calendario Artic 2022 attraverso le straordinarie foto di Stefano Pellegrini

L’artico italiano protagonista del rilancio di Artic Vodka

(foto di Marta Achini) L’artico italiano è il protagonista e l’ispirazione del rilancio della nuova ARTIC, l’innovativa vodka 100% italiana di ILLVA SARONNO. Un omaggio dell’azienda alla montagna italiana, un patrimonio naturale da preservare e valorizzare e che ha anche ispirato il calendario ARTIC 2022, firmato dal fotografo e paesaggista Stefano Pellegrini.

Un calendario e un nuovo design che prendono spunto dalla bellezza incontaminata dei più freddi paesaggi italiani: è così che l’azienda ha deciso di celebrare i 50 anni di ARTIC. La celebre vodka si presenta oggi interamente rinnovata e con un deciso segno distintivo sul mercato degli spirits Premium, rivolgendosi in particolare alla Generazione Z.

Il calendario 2022 in edizione limitata è un viaggio alla scoperta dell’Artico Italiano, rappresentato dalla sua incontaminata natura invernale. Dal ghiacciaio del Monte Rosa al vulcano dell’Etna, passando per le Dolomiti, il Cervino, il Monviso, il Gran Sasso: dodici missioni che hanno portato il fotografo Stefano Pellegrini a sfidare le nevi e gli elementi per raccogliere tramonti e albe sulle più belle montagne italiane. Ore di ciaspolate notturne, bivacchi in tenda, scalate sotto la neve. Il tutto, in piena pandemia da Covid-19.

«Sono molto felice di essere stato chiamato da Illva Saronno per sviluppare insieme la narrazione dell’Artico Italiano attraverso le mie foto – racconta Stefano Pellegrini, autore del calendario –. Prima di dedicarmi alla fotografia, ho lavorato diversi anni in Illva Saronno come graphic designer. L’ultimo progetto al quale ho collaborato è stato proprio il restyling della bottiglia di Artic con questo nuovo focus sull’italianità».

Stefano Pellegrini è un astrofotografo e paesaggista di 32 anni. Ha studiato Design della Comunicazione e lavorato per 7 anni in Illva Saronno prima di trasformare la sua passione per la fotografia in una professione. La sua carriera di fotografo è relativamente recente, ma già ha avuto importanti riconoscimenti. Con la foto “Gemini’s Meteors”, scattata a dicembre 2020 sulle Dolomiti, si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento della Nasa “Astronomy Picture of the Day”, l’archivio che mette in evidenza le migliori immagini del nostro universo.

ARTIC: 100% pure Italian vodka
Freschezza, personalità, minimalismo: sono queste le caratteristiche di ARTIC, la nuova vodka 100% italiana interamente trasparente, pura e naturale, che utilizza solo aromi naturali, ottenuti tramite macerazione e distillazione del frutto. Trasparente e naturale è disponibile in 6 versioni – pura e aromatizzata pesca, fragola, limone, melone e menta – ed è nata dalla ricerca per soddisfare le nuove preferenze di consumatori e bartender grazie all’assenza di coloranti e al solo utilizzo di ingredienti naturali.

La nuova vodka Artic nasce da test con focus group di bartender e consumatori, che hanno portato a successivi reworking. ARTIC è stata quindi ripensata andando incontro ai consumatori prestando particolare attenzione alla generazione Z.

ARTIC ha voluto abbracciare i valori dei suoi consumatori e bartender ridisegnando non solo la sua ricetta, ma anche il packaging. La bottiglia, essenziale, polimorfica, dalle linee decise, come scolpita da un blocco di ghiaccio, crea un vero e proprio effetto meraviglia tramite una scelta cromatica minimal e raffinata. Una bottiglia pensata per essere a fianco dei consumatori nei migliori momenti di celebrazione e svago della nightlife.

Il riposizionamento di vodka ARTIC verso consumatori e bartender
«Le ricerche condotte per lo sviluppo della nuova ARTIC ci hanno portato a ideare un prodotto indirizzato ai cosiddetti “consumatori aspirazionali”, che si contraddistinguono per consumi ricercati e consapevoli. Siamo dunque nella fascia della PREMIUMIZATION, intesa come capacità di offrire prodotti di eccellenza a prezzi accessibili. La nuova Artic risponde alle aspettative di questi consumatori con la sua ridotta gradazione alcolica, bassi zuccheri e ingredienti tutti naturali», ha spiegato Claudio Giuliano, Marketing Manager Italia, Illva Saronno.

Altro target primario del prodotto sono i bartender, che oggi cercano possibilità di sperimentazione, innovazione, versatilità del prodotto e il giusto compromesso tra gusto e bassa gradazione, senza trascurare l’importanza del fattore estetico: un drink cristallino e limpido è sicuramente più apprezzabile agli occhi dei clienti.

ARTIC: IL NOSTRO ARTICO, LA NOSTRA VODKA
Artic, la nuova vodka 100% Italiana interamente trasparente, pura e aromatizzata, nata dalla ricerca per soddisfare le preferenze dei consumatori grazie all’assenza di coloranti e al solo utilizzo di ingredienti naturali. Artic rompe gli schemi con un nuovo design ed un carattere ispirato alla bellezza dei più freddi paesaggi italiani: trasparenza, naturalità, purezza, freddo glaciale sono una sintesi perfetta dell’unicità delle vette e dei laghi sparsi nei luoghi più freddi della nostra penisola dove la roccia scura incontra la neve e il ghiaccio costituendo: il Nostro Artico.

Informazioni su ILLVA SARONNO S.p.A.:
Fondata dalla famiglia Reina nel 1947 ma le origini della famiglia nella zona di Saronno risalgono al 1525. L’azienda, una multinazionale italiana, a forte diversificazione strategica di business, leader nel mondo degli alcolici, presente in oltre 160 Paesi. È soprattutto nota per Disaronno, il liquore italiano più bevuto nel mondo e altri grandi prodotti di grande prestigio quali Disaronno Velvet, Tia Maria, Rabarbaro Zucca, Artic Vodka, Isolabella Sambuca, Aurum e con il recente lancio del Brand “The Busker” è entrata nel mercato in forte sviluppo dei Whiskey Irlandesi. Si occupa anche della distribuzione dei marchi di vino del gruppo: Corvo, Duca di Salaparuta e Florio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore