Quantcast

Lara Comi rinviata a giudizio nel processo Mensa dei Poveri: “Accuse inconsistenti”

Secondo l'avvocato Biancolella «le profferte di innocenza sempre ribadite con forza ed a gran voce troveranno accoglimento nella sentenza che emetterà il tribunale di Milano»

lara comi

«Accuse insussistenti, dimostreremo l’innocenza della mia assistita durante il dibattimento». Questo il commento dell’avvocato di Lara Comi, Giampiero Biancolella, a seguito della decisione del gup Natalia Imarisio di rinviare a giudizio anche l’ex-europarlamentare saronnese nell’ambito del processo Mensa dei Poveri.

Processo Mensa dei poveri, tutti rinviati a giudizio

Il rinvio a giudizio di Lara Comi disposto dal giudice dell’udienza è «la logica conseguenza della limitazione dei poteri di valutazione delle prove a carico e a discarico dell’imputato, frutto dell’elaborazione della giurisprudenza della suprema corte della norma scritta dal legislatore. L’udienza preliminare non può quindi essere considerata un primo grado di giudizio».

Secondo Biancolella «sussistono validissimi elementi in fatto e documentali che comprovano l’insussistenza delle accuse contestate alla dottoressa Comi, ma tali elementi devono poter essere presi in considerazione da un giudicante nel pieno possesso di dette funzioni che il giudice dell’udienza preliminare non può svolgere».

La difesa e la stessa Lara Comi confidano che «le profferte di innocenza sempre ribadite con forza ed a gran voce troveranno accoglimento nella sentenza che emetterà il tribunale di Milano così come è già stata riconosciuta infondata l’accusa originariamente mossa di aver percepito illeciti finanziamenti allorquando era candidata alle elezioni europee».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore