Quantcast

Cislago, nuovi serramenti allo ex Ial. Approvato il progetto definitivo esecutivo

L'intervento avrà un costo complessivo stimato di 150 mila euro e sarà finanziato con le risorse messe a disposizione dalla legge regionale "Interventi a sostegno del tessuto economico lombardo"

Generica 2020

È stato approvato lo scorso 9 giugno dalla commissaria prefettizia Federica Crupi il progetto definitivo esecutivo per la sostituzione dei serramenti del fabbricato di proprietà comunale di via Cesare Battisti, l’ex Ial, sede del distaccamento di Cislago del Comitato di Saronno di Croce Rossa Italiana e di diverse altre associazioni.

I lavori sono inseriti nel Programma Triennale dei Lavori Pubblici per il triennio 2021-2023. L’intervento, del costo complessivo stimato di 150 mila euro, sarà finanziato con le risorse messe a disposizione dalla legge regionale numero 4 dello scorso aprile, “Interventi a sostegno del tessuto economico lombardo”, che assegna ai Comuni con una popolazione compresa tra i 10.001 e i 20.000 abitanti 140 mila euro. 

«Un altro importante progetto della nostra amministrazione che avevamo nel cassetto – commenta l’ex sindaco Gian Luigi Cartabia -. Grazie al contributo di regione Lombardia di 140.000 euro e al lavoro di progettazione interna dell’efficiente ufficio tecnico a breve verrà realizzato il completamento della riqualificazione energetica dell’edificio ex I.A.L.  I lavori di riqualificazione che erano iniziati con la sostituzione dei portoni di ingresso, poi dei serramenti della palestrina e ora il completamento. Un grazie da parte mia quindi a Regione Lombardia e all’ufficio tecnico del Comune di Cislago».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore