Quantcast

2 giugno in musica, un successo il concerto Jazz alla Villa Mella di Limbiate

Per la 75esima Festa della Repubblica il sestetto della Jazz Company si è esibito nell'affascinante location del parco della Villa, tra luci e colori, per ripercorre attraverso la musica i brani che hanno raccontato la rinascita del nostro Paese dal secondo Dopoguerra

2 giugno in musica a Limbiate

Luci, colori, tanti cittadini e una serata estiva fatta di musica e di quella spensieratezza che mancava. È stato un successo il concerto del 2 giugno a Limbiate: per la 75esima Festa della Repubblica, il Comune ha ospitato l’esibizione del sestetto della Jazz Company, una delle più importanti formazioni stabili in Italia fondata da nel 1990 e con oltre 500 concerti all’attivo in Italia e all’estero, per l’evento “Canzoni per la Repubblica” patrocinato dall’amministrazione comunale.

Galleria fotografica

2 giugno in musica a Limbiate 4 di 11

Un viaggio attraverso i brani più iconici che hanno raccontato la rinascita dell’Italia dal secondo Dopoguerra: sono stati eseguiti, tra gli altri, pezzi di Gershwin, Lucio Dalla, Kramer, Franco Battiato e Fabio Concato.

Il tutto nell’affascinante location del parco della Villa Mella, uno dei luoghi simbolo della città, vestita ad hoc per l’occasione tra giochi di luci e colori, alla presenza di tantissimi cittadini che hanno scelto di trascorrere una serata di festa all’insegna della normalità, pur sempre con le mascherine e nel pieno rispetto delle norme.

Un evento per far «rivivere la città e riportare un po’ di serenità tra i cittadini, dopo un periodo così lungo e difficile per tutti», come aveva spiegato in fase di presentazione il sindaco di Limbiate Antonio Romeo. 

(Nella galleria fotografica dell’articolo tutte le immagini della serata)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Giugno 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

2 giugno in musica a Limbiate 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore