Quantcast

Una donna di Turate guarita dal Covid dopo 185 giorni

Lo ha comunicato il sindaco Alberto Oleari dando i costanti aggiornamenti sul contagio nel paese del Comasco, al confine con la provincia di Varese

coronavirus

185 giorni per guarire dal Covid. È il lungo percorso compiuto da una signora di Turate, che è riuscita a sconfiggere il virus dopo una dura battaglia, fortunatamente vinta.

Lo ha comunicato il sindaco del paese del Comasco Alberto Oleari in uno dei suoi aggiornamenti settimanali sulla portata del contagio. Contemporaneamente, il primo cittadino turatese ha offerto le condoglianze alla famiglia di un cittadino deceduto a causa del coronavirus.

«Purtroppo, questa settimana, abbiamo avuto un altro decesso causato dal virus. Ai familiari vanno le nostre sentite condoglianze e un abbraccio!  Oggi ho ricevuto una notizia molto bella che mi ha riempito di gioia e che volevo condividere con voi: una nostra concittadina ha vinto la sua battaglia contro il Covid. La sua battaglia era iniziata ad inizio novembre ed è durata 185 giorni! 185 giorni di paura, isolamento, reclusione e speranze. Oggi per lei inizia un graduale ritorno alla normalità. Bentornata!», ha scritto il sindaco Oleari.

Il numero di casi postivi a Turate è pari a 12, diminuito rispetto a quello della scorsa settimana. Il calo è costante: dal 2 maggio all’8 maggio, 17 casi in meno; dal 9 maggio al 15 maggio, 9 casi in meno. Il numero di nuovi positivi di questa settimana è stato pari a 5 casi. «L’arrivo del caldo e la campagna di vaccinazione stanno contribuendo ad abbassare sensibilmente la forza del virus e quindi il numero dei contagi e con esso anche il numero dei ricoverati e dei decessi», spiega ancora Oleari, che invita a mantenere alta l’attenzione, rispettando le regole di distanziamento, mascherina e igiene delle mani.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore