Quantcast

Saronno, sopralluogo di assessori e tecnici a Palazzo Visconti

"Un primo passo esplorativo verso la sua riqualificazione", commenta sui suoi profili social Novella Ciceroni, assessore del Comune di Saronno ed esponente di Obiettivo Saronno

La giunta di Saronno in visita a Palazzo Visconti

La giunta comunale di Saronno ha dato l’input per studiare una possibile riapertura del giardino di Palazzo Visconti per la realizzazione di eventi e manifestazioni, quando si potrà tornare a farne.

Galleria fotografica

La giunta di Saronno in visita a Palazzo Visconti 4 di 7

Saronno, giunta al lavoro per mettere al sicuro il cortile di Palazzo Visconti

Nella giornata di lunedì 14 dicembre la assessori e i tecnici dell’ufficio lavori pubblici hanno visitato il Palazzo: «Un primo passo esplorativo verso la sua riqualificazione», commenta sui suoi profili social Novella Ciceroni, assessore del Comune di Saronno ed esponente di Obiettivo Saronno, che fin dalla sua nascita si batte per il recupero del palazzo storico nel cuore della città degli amaretti.

«Palazzo Visconti è sempre stato un elemento importante del nostro programma elettorale che abbiamo condiviso con l’amministrazione di cui oggi facciamo parte», chiosa Ciceroni.

“I luoghi del cuore” del Fai, c’è anche Palazzo Visconti

Di diverso avviso Claudio Sala, segretario cittadino della Lega Lombarda, che in una nota di qualche giorno fa ha spiegato come in passato sia già stata valutata la riapertura di parte del Palazzo, senza ottenere il via libera dai tecnici per problemi strutturali troppo gravi per essere risolti.

Sala (Lega): “Palazzo Visconti insicuro: lo avevamo già verificato”

di tommaso.guidotti@varesenews.it
Pubblicato il 15 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La giunta di Saronno in visita a Palazzo Visconti 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore