Quantcast

Andrea Leanza ospite del “Festival Internazionale del Cinema di Salerno”

Alla 74esima edizione dell’evento il 3 dicembre in streaming parteciperà anche il “truccatore speciale” di Saronno, grazie alla collaborazione del Festival con la saronnese Anna Dato

Generica 2020

Andrea Leanza ospite del “Festival Internazionale del Cinema di Salerno”. Alla 74esima edizione dell’evento, in diretta streaming dal 7 al 12 dicembre, parteciperà anche il “truccatore speciale” di Saronno, grazie alla collaborazione con il premio “International Police Award Arts Festival” e alla collaborazione della saronnese Anna Dato, collaboratrice presso l’associazione culturale toscana che collabora con vari eventi tra cui festival internazionali.

La manifestazione si terrà in diretta su Facebook sulla pagina dedicata alla kermesse (https://www.facebook.com/festivaldelcinema/?epa=SEARCH_BOX) e sulla piattaforma digitale ufficiale (https://festivaldelcinemadisalerno.teyuto.com). Interviste agli ospiti e la visione dei film in concorso saranno online dal 7 al 12 dicembre prossimi con un programma davvero.

Nato nel 1946 dal geniale guizzo di Cine Club Salerno, associazione di cultura cinematografica, il festival è uno dei più longevi d’Italia ed è secondo solamente alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e ora, come allora, si caratterizza come una manifestazione competitiva per produzioni italiane ed internazionali capace di creare continui confronti sugli sviluppi della cinematografia mondiale. Non è un caso, quindi, che esso sia divenuto punto di riferimento per tutti gli esperti e gli amanti dell’arte e dello spettacolo e che continui a portare avanti con orgoglio, non solamente la cultura, ma anche la città di Salerno nella sua piena eccezionalità e versatilità.

Patrocinato dalla Regione Campania e dal Comune di Salerno, il FICS per quest’anno si presenta in veste online per sopperire alla chiusura dei teatri dettata dalla problematica sanitaria. Lo staff organizzativo, infatti, al fine di non rinunciare ad un appuntamento annuale così importante, ha risposto all’emergenza Covid-19 con un’edizione creativa ed intelligente optando per una fruizione digitale così da permettere a tutti gli spettatori di restare al sicuro a casa, come prescrivono le disposizioni, senza perdersi la kermesse cinematografica made in Salerno.

L’edizione 2020 del FICS ricorderà i più grandi talenti del ‘900 del nostro bel Paese, Alberto Sordi, che quest’anno avrebbe compiuto 100 anni, ed Ennio Morricone, il celebre compositore scomparso lo scorso luglio.

Circa 250 i film selezionati di quest’anno, di cui 120 stranieri provenienti da ogni parte del mondo come: Cina, Brasile, Islanda, Olanda, Nigeria, Germania, Romania, Austria, Giappone, Pakistan, USA, Bolivia, Argentina, Messico, Etiopia, Francia, Spagna, Colombia, Regno Unito, India, Austria, Grecia, Algeria, Corea, Iran, Marocco, Slovenia, Uruguay, Austria, Cuba, Irlanda, Nepal, Svezia, Belgio, Danimarca, Lettonia, Oman, Svizzera, Bulgaria, Ecuador, Lituania, Portogallo, Siria, Canada, Egitto, Chile, Turchia, Ucraina, Federazione Russa e Ungheria.

A rendere ancora più speciale l’edizione 2020 del Festival Internazionale del Cinema di Salerno, sarà la pre-puntata prevista per domani (3 dicembre) con due appuntamenti in streaming davvero speciali. Alle ore 18 il talk dal titolo “Mestieri del cinema” che vedrà la partecipazione di: Filippo Lui, musicista e compositore; Andrea Leanza, Prosthetic Makeup Artist; Giuliano Pannuti, scenografo; e Orazio Anania, organizzatore dell’International Police Award Art Festival.

Generica 2020

Alle ore 19.30, invece, un’intervista imperdibile a Stella Nosella, scrittrice di editoria, televisione e cinema, e al big internazionale Don Most, produttore cinematografico e musicista, conosciuto ai più per il suo personaggio Ralph Malph nell’indimenticabile sit-com americana Happy Days.

Sito Web: https://www.festivaldelcinema.it/

Pagina Fb: https://www.facebook.com/festivaldelcinema/?epa=SEARCH_BOX

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore