Quantcast

Il Giro d’Italia fa tappa a Saronno e nel Saronnese: orari, percorso e modifiche alla viabilità

Sono Saronno, Caronno Pertusella e Origgio i Comuni del comprensorio tra i quali passerà, venerdì 23 ottobre, la 19esima tappa del Giro d'Italia. Tutte le indicazioni utili

Ciclismo Tre Valli Varesine 2019

Venerdì 23 ottobre il Giro d’Italia 2020 passerà da Saronno. Un nuovo appuntamento con lo sport e il grande ciclismo, dopo il passaggio del Grande Trittico Lombardo nel mese di agosto, che rivoluzionerà la viabilità sul territorio tra la mattinata e il primo pomeriggio di venerdì.

Il corteo attraverserà il Saronnese in occasione della 19esima tappa, che va da Morbegno ad Asti. I ciclisti, partendo dalla località in provincia di Sondrio, passeranno tra i Comuni della Bassa Comasca fino a Cermenate, Bregnano, Rovellasca e Rovello Porro: da lì l’arrivo a Saronno, previsto secondo la cronotabella tra le 12.33 e le 12.48, e il passaggio in altri due Comuni del comprensorio, Caronno Pertusella e Origgio.

Il giro si dirigerà quindi in direzione sud attraversando parte della provincia di Milano, tra Lainate, Pogliano, Rho, Vanzago e arrivando fino ad Abbiategrasso e Ponte sul Ticino, prima del passaggio per Vigevano e l’ingresso nella provincia di Pavia, dove comincia l’ultimo tratto della Morbegno-Asti. L’arrivo nella città piemontese è previsto tra le 16.08 e le 16.45.

LE MODIFICHE ALLA VIABILITA’ A SARONNO E NEL SARONNESE

 

SARONNO:

Transito Giro D’Italia in Saronno il 23/10/2020.

Dalle 9 alle 13 del giorno 23 ottobre 2020 le vie Larga, Miola, Piave, Lombardia, Varese sono interessate al transito della corsa ciclistica, pertanto l’asse stradale da Rovello a Caronno-Origgio è chiuso alla circolazione veicolare.

Questo rende impossibile il transito verso sud Caronno/Origgio/Lainate/Milano e verso est Solaro/Limbiate/Garbagnate/Monza Brianza. Resta possibile tale passaggio esclusivamente dalle Autostrade A8/A9, tangenziali e Pedemontana. Tali chiusure che potranno avvenire a partire dalle ore 9, creeranno difficoltà anche alla circolazione nella Città, alla mobilità dei residenti ed alle linee di trasporto extraurbano ed urbano.

Per i cittadini che vorranno essere spettatori del passaggio della gara ciclistica, si raccomandano le disposizioni sul distanziamento e l’uso delle mascherine protettive.

 

CARONNO PERTUSELLA:

A partire dalle ore 10.00 fino alle ore 14:30 del giorno 23 ottobre 2020 e comunque dal sopraggiungere della carovana pubblicitaria e sino al completo suo transito compresi i mezzi a supporto, nonché fino al termine del passaggio di tutti i corridori e dell’automezzo indicante “Fine gara ciclistica”, anche oltre i 15 minuti, è vietato il transito a tutti i veicoli, pedoni e animali sulla carreggiata delle strade Corso della Vittoria a partire dal confine con il Comune di Saronno fino all’intersezione regolata da rotatoria con Viale Europa, Viale Europa, Via Bergamo e Via Origgio nel tratto di competenza del territorio di Caronno Pertusella.

Viene istituito il divieto di sosta con rimozione forzata dalle ore 8:00 alle ore 14:30 del giorno 23 ottobre 2020 per tutte le categorie di veicoli su ambo i lati della strada e delle aree esterne alla carreggiata su Corso della Vittoria a partire dal confine con il Comune di Saronno fino all’intersezione regolata da rotatoria con Viale Europa, Viale Europa, Via Bergamo e Via Origgio nel tratto di competenza del territorio di Caronno Pertusella.

Il Comune, inoltre, ha informato che in occasione della competizione ciclistica il Centro Raccolta Rifiuti di via Asiago sarà chiuso all’utenza dalle ore 10 alle ore 14.30, con riapertura prevista alle ore 15.

 

ORIGGIO:

A Origgio le vie interessate dalla corsa e che saranno oggetto di modifiche alla viabilità con istituzione del divieto di sosta sono via Saronnino (il corteo arriverà da via Origgio per confluire su via Saronnino) e via per Lainate, nel tratto di competenza del Comune di Origgio.

 

SCARICA QUI IL PERCORSO E LA CRONOTABELLA COMPLETA DELLA TAPPA 19 DEL GIRO D’ITALIA

 

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore