Quantcast

Giovani, cosa e come scegliere: a Caronno parte un percorso di sensibilizzazione e orientamento

Un'iniziativa dell'amministrazione comunale: in programma tre serate dedicati ai giovani presso la biblioteca. Domenica 25 ottobre la prima edizione del concorso "The Voice 21042"

Generico 2018

«Dire sì a questo progetto è un’opportunità per impegnarsi nella nostra realtà locale: far conoscere le esigenze dei giovani e poter dare loro risposte concrete attraverso un “Percorso aperto” nel tempo».

Così l’assessore alla Cultura e all’Istruzione del Comune di Caronno Pertusella, Monica Barletta, nell’ambito della presentazione della rassegna “Giovani, cosa e come scegliere. Percorso di sensibilizzazione, orientamento e incontro”, pensata e proposta dall’amministrazione comunale per i giovani caronnesi.

Durante il mese di ottobre presso la Biblioteca Giuditta Pellegrini di via Capo Sile 77, alle ore 21 si terranno una serie di conferenze dedicate ai giovani:

  • Venerdì 9 ottobre 2020 – Conferenza “Giovani e Volontariato”
  • Venerdì 16 ottobre 2020 – conferenza “Giovani e Bene Comune”
  • Venerdì 23 ottobre 2020 – conferenza “Giovani e Employability”

L’ingresso è gratuito, nel rispetto delle normative vigenti per la prevenzione del Covid-19.

Inoltre, nell’ambito di “GIOVANI LIVE!”, domenica 25 ottobre dalle ore 15:00 presso il Parco della Resistenza di Via Avogadro si terrà la prima edizione del concorso “THE VOICE 21042”.

La locandina della rassegna:

 

Per dare risalto all’iniziativa, l’assessore Barletta ha rivolto una lettera alla cittadinanza, spiegando nel dettaglio finalità e modalità della proposta dell’amministrazione.

«Vi sono momenti in cui è necessario fermarsi a riflettere su cið che si sta facendo per uscire dal rattrappimento nel presente e vivere la nostra giovinezza in un percorso dove c’è un passato, un presente e un futuro dove saremo gli attori principali.

Per far questo bisogna conoscersi e conoscere. Non lasciare nulla al caso ma scegliere consapevolmente e responsabilmente.

Molti gli strumenti per poterlo fare che è bene individuare. Valorizza al meglio te stesso e tutte le opportunità che ti vengono date per costruirti un futuro nel lavoro, nel tuo paese, nella vita.

Diamo inizio ad un percorso di sensibilizzazione, orientamento ed incontri per voi giovani.

Con quali obiettivi? Promuovere l’incontro tra i giovani, la costruzione di un’identità civica personale che guarda al bene comune, attraverso un percorso di sensibilizzazione, di orientamento e di ascolto. Favorire l’associazionismo tra giovani e il loro legame con le istituzioni locali: promuovere iniziative per l’inserimento dei giovani nella società e per la loro crescita culturale e civica creare legami di confronto e collaborazione tra i giovani del nostro territorio

In quali ambiti? Attinenti al mondo giovanile: dall’orientamento al lavoro, dalla cultura, politica territoriale non solo, conoscenza del territorio, il volontariato e la solidarietà.

Come? Mediante conferenze ed eventi, incontri periodici e percorsi strutturati sulle questioni interesse per i giovani .e un importante opportunità per far sentire la propria voce!

Chi può partecipare? Tutti i giovani tra i 18 e i 26 e anche oltre.

Come funziona? Sono previste tre conferenze su diversi temi del volontariato, politica e lavoro con relatori competenti nelle materie proposte e un evento musicale finale di intrattenimento e aggregazione. A seguire è previsto l’avvio di un “Percorso Aperto su tematiche e questioni “on demand” proposte dai giovani.

Perché partecipare? Per essere protagonisti nel costruire il proprio futuro per conoscere il valore e partecipare al mondo del volontariato del territorio. Per orientare i giovani “in entrata ad un percorso universitario o post diploma professionalizzante o “in uscita”, da laureato o diplomato, verso il mondo del lavoro. Per avvicinarsi alla realtà comunale e trovare il senso di appartenenza alla propria Comunità occupandosi del bene comune.

Vi aspetto numerosi!

L’assessore all’Istruzione, Cultura, Sport, Politiche Giovanili e del Lavoro, Dott.ssa Morena Barletta».

Clicca qui per scaricare:

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore