Quantcast

Gilli risponde alla Miglino: “Se ha fatto tutto lei perché non si è candidata a sindaco?”

Il candidato sindaco Pierluigi Gilli risponde alla critica dell'assessore uscente alla Cultura e all'Istruzione Maria Assunta Miglino

Elezioni Saronno 2020

Il candidato sindaco Pierluigi Gilli risponde alla critica dell’assessore uscente alla Cultura e all’Istruzione Maria Assunta Miglino

Competere con una gentile Signora è sempre disagevole; tuttavia, le esternazioni della Prof.ssa Maria Assunta Miglino coniugata De Marco, uscente Assessore alla Cultura, meritano qualche precisazione.

La Miglino mi dà del distratto, per eufemisticamente qualificarmi come “copione”, poiché, a suo dire, il mio programma ignorerebbe che alcune proposte siano già esistenti ed attuate durante la sua mirabolante, biennale gestione assessorile, sicché io mi sarei limitato a ripeterle. Nulla di meno vero.

Anzitutto, la Miglino non ha né il brevetto, né un marchio registrato che le attribuiscano la proprietà di idee; se così non fosse, lei medesima sarebbe distratta perché, quanto al Concorso Lirico Internazionale Giuditta Pasta, ignora che, dal 2003 al. 2008i, la mia Amministrazione, insieme all’allora Direzione del Teatro, istituì e celebrò il Festival Giuditta Pasta “Musica senza confini”, esteso ad altre realtà teatrali anche internazionali, con la felice collaborazione, tra l’altro, della benemerita Associazione Amici della Lirica; Giuditta Pasta è un vanto di Saronno, come ben sa chi vi è nato, sicché il concorso istituito nel. 2019 dalla Miglino è una semplice declinazione in modo diverso di eventi dedicati alla grande cantante ben prima del. suo avvento sullo scranno assessorile, guarda caso da quello che lei oggi definisce distratto.

Quanto all’estensione territoriale della valenza del. Teatro Giuditta Pasta, non è per certo un ritrovato della Miglino: fin dalla sua nascita si è auspicato da tutte le Amministrazioni succedutesi in 30 e più anni che il. Teatro di Saronno riuscisse ad avere un rapporto collaborativo con un ampio territorio; ben venga ora il. progetto “In Opera Factory”, che una successiva Amministrazione potrà continuare o migliorare oppure completamente sostituire con altre iniziative: la prof.ssa Miglino non ha il monopolio del futuro; è l’estensione territoriale il metodo da perseguire, non un singolo evento. La ristrutturazione del foyer dopo 30 anni (diconsi trenta) dall’inaugurazione è un atto di ordinaria amministrazione, come pure nuove modalità di uso del cortile del teatro non rendono certo disprezzabile quanto le precedenti Amministrazioni hanno fatto in materia (cinema, teatro, danza, attività estive).

Sul miglioramento delle condizioni economico-finanziarie del Teatro meglio non addentrarsi; il Sindaco da cui l’Assessore dipende voleva che il teatro si autofinanziasse; il risultato: ogni anno il Comune ha continuato a versare decide di migliaia di euro per il suo funzionamento… Quindi, non è il caso di attribuirsi meriti che non ci sono.

Ci permettiamo, infine, di ricordare all’improvvisa fustigatrice la locuzione biblica (Qohelet, 1, 9) “nihil sub sole nove“: la Miglino non ha inventato il mondo, ma lodevolmente operato in un ambito dai notevoli, numerosi precedenti; altrimenti ci sarebbe da domandarsi per quale motivo, se le avesse proprio fatto tutto e fosse così brava, efficace ed efficiente, non si sia personalmente candidata a Sindaco. 

Ma questa è un’altra storia, sulla quale è meglio essere davvero distratti.

Pierluigi Gilli

Per Lista civica Con Saronno Gilli SIndaco

e Lista Azione, Italia Viva, +Europa

 

TUTTE LE INFORMAZIONI SULLE ELEZIONI A SARONNO

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore