Origgio, strade chiuse e viabilità modificata per il Grande Trittico Lombardo

Le modifiche alla circolazione stradale in occasione del Grande Trittico Lombardo, la corsa ciclistica per professionisti in programma lunedì 3 agosto. Il gruppo transiterà per Origgio provenendo da Lainate, in direzione Saronno

Tre Valli Varesine 2018 - La corsa e l’arrivo

Il Grande Trittico Lombardo si corre nella sua prima edizione assoluta lunedì 3 agosto. La corsa ciclistica, nata eccezionalmente in questo 2020 segnato dal Covid-19, unirà per la prima volta le tre grandi classiche del ciclismo lombardo (la Tre Valli Varesine, la Coppa Bernocchi e la Coppa Agostoni).

La partenza è prevista da Legnano, con arrivo a Varese: si parte quindi dalla provincia di Milano, con un primo passaggio nel Varesotto in direzione Lissone, dove è prevista una delle tappe della corsa, prima del gran finale nel capoluogo di provincia. Il tracciato comprende anche un passaggio da Origgio, arrivando da Lainate e proseguendo verso Saronno. Ecco le modifiche alla viabilità a Origgio.

Dalle 12 alle 13 di lunedì 3 agosto è istituito il divieto di fermata e di sosta, con adozione della rimozione forzata dei veicoli nell’area interessata dalla gara ciclistica, nelle vie per Lainate e Per Saronno/S.P. 233, oltre che nei tratti di strada compresi fra le rotatorie di via Verdi e la S.P. 233.

La sospensione della circolazione stradale, in entrambi i sensi di marcia, lungo i tratti di strada interessati di via per Lainate e via per Saronno/S.P. 233 e di tutte le strade e le vie che le intersecano: viale Lombardia, via Saronnino, Ottolini, Da Vinci, Repubblica, Verdi, G. Ceriani, S.P. 233, Milani, per la durata strettamente necessaria al transito dei concorrenti ritenuti, secondo i regolamenti sportivi, ancora in corsa a partire dal momento del passaggio del veicolo recante il cartello mobile “inizio gara”  fino al passaggio del veicolo recante il cartello mobile “fine gara”, indicativamente dalle ore 12:00 alle ore 13:00.

Come precisa l’ordinanza sindacale, «si ordina all’Ufficio Tecnico Comunale, di predisporre regolare e conforme segnaletica stradale al fine di segnalare la temporanea variazione della circolazione stradale. E’ fatto comunque obbligo a tutti i veicoli provenienti da aree o strade che intersecano, rispettare le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell’organizzazione, che dovrà essere munito di appositi segni di identificazione.
Il Comando di Polizia locale e gli altri organi di Polizia Stradale, sono incaricati di far osservare tutte le disposizioni di cui al presente provvedimento nonché tutte le disposizioni di legge vigenti in materia e di svolgere una costante attività di vigilanza a tutela della circolazione stradale e della incolumità pubblica»..

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore