Quantcast

Pd: “Ospedale di Saronno, Asst Valle Olona chiarisca sul futuro”

Il circolo di Saronno del Partito Democratico chiede chiarezza ai vertici della Asst Valle Olona sul futuro dell’ospedale cittadino

Ospedale di Saronno

Il segretario del circolo di Saronno del Partito Democratico Mauro Lattuada chiede chiarezza ai vertici della Asst Valle Olona sul futuro dell’ospedale cittadino

Seguiamo da sempre le notizie sul ritorno alla normalità del nostro ospedale dopo l’emergenza Covid e ci uniamo alla richiesta di avere risposte precise dalla dirigenza ospedaliera Valle Olona. A tutt’oggi non si riesce a capire con precisione quando questo possa accadere.

Notevoli sono i disagi di tutti gli utenti del comprensorio Saronnese che sono costretti da tempo a raggiungere gli ospedali di Busto Arsizio e Gallarate per le cure del caso avendo chiuso la maggior parte dei reparti. In modo particolare per i pazienti oncologici.

Pertanto siamo fortemente preoccupati del fatto che l’ospedale di Saronno rimanga Covid sino al termine dell’emergenza mentre gli ospedali di Busto e Gallarate a presto saranno pienamente funzionanti.

Riteniamo che i disagi provocati dal Coronavirus debbano essere suddivisi tra gli ospedali dell’azienda Ospedaliera in modo egualitario. L’ospedale di Saronno è posto in una posizione strategica e vi fanno pertanto riferimento diversi comuni di diverse province.

A fronte di ciò si chiede che il direttore generale dell’Asst Valle Olona ci dica con chiarezza quando si torni alla normalità e al ripristino dei servizi sospesi o trasferiti e quali siano le iniziative che l’amministrazione comunale di Saronno intenda intraprendere perché questo possa avvenire. I pazienti di Saronno e del saronnese devono riprendere ad usufruire dei servizi del nostro ospedale il prima possibile per evitare gli spostamenti verso le strutture di Busto e Gallarate evitando così i numerosi disagi conseguenti. Attendiamo con urgenza risposte e chiarimenti precisi.

Il segretario del Pd di Saronno, Mauro Lattuada

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore