Nel 2019 oltre 20 mila ore donate dai volontari per mantenere vivo il Parco delle Groane

20.272 ore di volontariato sul campo è il resoconto del lavoro svolto nel 2019 all’interno del Parco delle Groane dagli 86 volontari che hanno messo il proprio tempo a disposizione della comunità

Volontari del Parco delle Groane in azione

20.272 ore di volontariato sul campo. È questo il resoconto del lavoro svolto nel 2019 all’interno del Parco delle Groane dagli 86 volontari della Vigilanza ecologica, dell’Antincendio Boschivo e dell’Unità Cinofila.

Un risultato importante che segna un nuovo record mai raggiunto fino ad ora di ore dedicate a tenere vivo e bello il Parco. Pulizia dai rifiuti, taglio delle piante cadute, servizio di vigilanza, formazione, ma anche diversi progetti di monitoraggio e censimento di flora e fauna per la salvaguardia della biodiversità all’interno del Parco.

«Anche quest’anno la relazione sulle attività svolte ci fornisce uno spaccato impressionante relativo all’impegno di tutte le volontarie e di tutti i volontari del Parco delle Groane – commenta il presidente del Parco delle Groane Roberto Della Rovere – Al di là dei numeri, che rimangono molto esplicativi, quello che traspare con maggiore forza è l’amore che essi nutrono per la natura, il nostro Parco e l’intero territorio. È fuori di dubbio che senza la loro presenza una moltitudine di attività non sarebbe possibile. In questi anni ho potuto constatare quale livello di professionalità e abnegazione siano in grado di esprimere e trasmettere. A loro deve andare il grande ringraziamento della Comunità del Parco delle Groane e della Brughiera Briantea accompagnato dall’auspicio che questa già grande famiglia abbia il modo di crescere ulteriormente. Grazie di cuore».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Foto

Nel 2019 oltre 20 mila ore donate dai volontari per mantenere vivo il Parco delle Groane 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore