Elezioni comunali a Saronno: il Pd si muove, Gilardoni rinuncia

Procedono i lavori nel centrosinistra per arrivare alla definizione del candidato sindaco che dovrà correre alle prossime elezioni amministrative 2020. Si è svolto il direttivo cittadino del Pd, si attende l'ufficialità del nome del candidato sindaco

Saronno

Procedono i lavori nel centrosinistra per arrivare alla definizione del candidato sindaco che dovrà correre alle prossime elezioni amministrative 2020.

Il direttivo cittadino del PD, il principale partito all’interno della coalizione, si è svolto nella serata di martedì 4 febbraio. Una riunione chiave in vista della ufficializzazione del nome del candidato sindaco: «Si sta lavorando per trovare soluzione allargata e poi presentarci alla città», commenta il segretario cittadino del Pd saronnese Mauro Lattuada.

Presente al direttivo anche Giovanni Corbo, segretario provinciale del Pd: «Sono fortemente soddisfatto per il lavoro fatto sul territorio, abbiamo cercato un fronte allargato per offrire a Saronno una visione collegiale di tutto il centrosinistra – commenta Corbo -. Si è fatto un bel lavoro, la candidatura unitaria che sarà ufficializzata entro pochi giorni. Ringraziamo tutti quelli che stanno partecipando con un ampio spettro di sensibilità politiche, c’è la possibilità di andare avanti con unitarietà. Il Pd darà il suo contributo in una coalizione ampia,  contribuiremo alla proposta politica per la città di Saronno».

Nella mattinata di mercoledì 5 febbraio è arrivata la rinuncia alla candidatura di Nicola Gilardoni, consigliere comunale in carica, uno dei nomi in ballo da settimane per la corsa alla poltrona di sindaco di Saronno.

Gilardoni rinuncia alla candidatura a sindaco: “I tempi non sono maturi”

In gioco, anche se di nomi ufficialmente non se ne fanno, resta Augusto Airoldi, medico, già presidente del consiglio comunale nella passata amministrazione (2010-2015), attivo nel mondo del sociale e del volontariato, che negli ultimi cinque anni si è preso una pausa dopo una vita spesa nel mondo politico. Nei prossimi giorni ci sarà l’ufficialità, vedremo il centrosinistra con quale schieramento si presenterà.

di tommaso.guidotti@varesenews.it
Pubblicato il 05 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore