Quantcast

Appicca il fuoco all’appartamento e si barrica in casa

I Carabinieri fanno irruzione, arrestano l'uomo ed evacuano 20 famiglie

Generico 04 Jul 2022

33enne di origine albanese con l’accusa di incendio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti si sono verificati intorno alle ore 12 di martedì 5 luglio, quando i residenti di un condomino di Macherio hanno allertato la Centrale Operativa della Compagnia di Monza,
segnalando un forte odore di fumo provenire da un appartamento.

Raggiunta l’abitazione indicata, i carabinieri si sono trovati davanti la porta sbarrata dall’indagato che si era barricato all’interno, gridando di aver dato alle fiamme con la benzina l’appartamento e di voler uccidere tutti.

Convinto ad aprire per soccorrerlo, l’uomo ha opposto resistenza nel tentativo di dileguarsi, aggredendo i militari con calci e pugni, fino ad essere bloccato dopo una lunga colluttazione. In seguito i carabinieri, utilizzando gli estintori del palazzo, sono riusciti a spegnere l’incendio prima che si propagasse alle altre abitazioni ed accompagnare all’esterno i condomini (circa venti famiglie).

Poco dopo i Vigili del Fuoco di Monza sono riusciti a domare definitivamente le fiamme che hanno distrutto completamente l’appartamento. Sono in corso ulteriori accertamenti sulle cause che hanno spinto l’uomo ad agire mentre l’abitazione è stata sottoposta a sequestro.

Concluso l’intervento, due carabinieri sono stati trasportati all’ospedale San Gerardo di Monza a causa dei fumi respirati.

L’Autorità Giudiziaria, nel corso del rito per direttissima, ha convalidato l’arresto ed applicato la custodia cautelare in carcere.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore