Quantcast

Serie B1, Ceriano beffato nel finale. Ora è tempo di pensare all’Open Fibre Drums Italia

Il torneo prenderà il via venerdì 8 luglio per poi chiudersi domenica 17. Previsti un centinaio di iscritti tra il tabellone maschile e quello femminile con incontri che si disputeranno a Ceriano Laghetto e Saronno

Generico 04 Jul 2022

Quel sogno di restare in Serie B1 lo ha sfiorato e accarezzato a lungo, per poi vederselo sfuggire di mano per pochissimi punti nel long tie break dei doppi decisivi. La formazione maschile del Club Tennis Ceriano retrocede in Serie B2 dopo il turno di play-out contro il Tennis Club Palermo 2: decisivo il 4-2 patito in casa per mano della formazione siciliana nella sfida di ritorno.

Peccato perché, pur da matricola, il CTC aveva disputato una buona fase a gironi raccogliendo una vittoria e due pareggi nel corso dei sei incontri disputati nel secondo raggruppamento. Ma d’altronde il capitano Eugenio Ferrarini aveva avvertito tutti dopo il 3-3 dell’andata in Sicilia che le cose sarebbero state tutt’altro che semplici. Eppure, il match si era messo bene con le vittorie di Lorenzo Furia su Edgardo Zanetti (6-0 6-3) e di Alessio Zanotti su Antonio Campo (6-2 4-6 6-3) che avevano portato al 2-2 nei singolari. Ma nei doppi decisivi la coppia Pirrello/Furia è stata beffata nel finale dal duo Palpacelli/Zanetti per 4-6 6-1 10/8, mentre Zanotti/Rossi sono stati superati 10/5 nella terza partita da Marti Pujolras/Campo. “Ce la siamo giocata fino alla fine, purtroppo abbiamo perso entrambi i doppi al fotofinish. Abbiamo pagato un po’ di inesperienza e ci è mancata un pizzico di cattiveria agonistica che in queste partite può fare la differenza” ha detto il presidente del CTC, Severino Rocco.

Ma non c’è tempo di pensare alle occasioni sprecate perché dalle parti del CTC è già tempo di nuovi obiettivi. Primo fra tutti lo storico torneo open combined organizzato dal club brianzolo “Trofeo Fibre Drums Italia” (montepremi 1.500 euro) che prenderà il via venerdì 8 luglio per poi chiudersi domenica 17. Previsti un centinaio di iscritti tra il tabellone maschile e quello femminile con incontri che si disputeranno come sempre tra i campi di Ceriano Laghetto e quelli del Centro Robur di Saronno.

Tanti i giovani di casa che scenderanno in campo: per loro un’occasione in più per fare esperienza e acquisire quella determinazione e sicurezza che in partite decisive come quella disputata dalla squadra maschile di B1 sono decisive. Dopo le due promozioni dell’anno scorso, il CTC incassa una doppia retrocessione che però non toglie al club né il sorriso né, soprattutto, la voglia di riprovarci con ancora più convinzione nella stagione 2023.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore