Quantcast

“Somaro”. Volano insulti durante il Consiglio comunale di Saronno, o forse no

L'epiteto è stato utilizzato dal consigliere di Fratelli d'Italia Gianpietro Guaglianone, subito dopo che che il sindaco della città, Augusto Airoldi, aveva preso la parola

Generico 04 Jul 2022

Riservano frequentemente singolari gag le sedute in videoconferenza del Consiglio comunale di Saronno e anche quella tenutasi nella serata di lunedì 4 luglio, ha confermato la tendenza consolidatasi negli ultimi anni.

Durante la trattazione del primo punto all’ordine del giorno infatti, subito dopo l’intervento del sindaco della città Augusto Airoldi, che aveva preso parola per chiedere il rinvio alla seduta successiva del punto in trattazione, il consigliere di Fratelli d’Italia Gianpietro Guaglianone ha aperto il microfono del dispositivo elettronico con cui stava seguendo la seduta ed esordito con un sonoro “somaro”.

Tra le facce allibite dei presenti, ha preso poi la parola il presidente del consiglio comunale Pierluigi Gilli, che ha chiesto ragioni della parola ascoltata da tutti i presenti.

«Stavo seguendo un’altra cosa» si è subito giustificato il consigliere Guaglianone, «si dedica alla zoologia durante i Consigli comunali?» gli ha risposto il presidente Gilli, proseguendo poi la seduta dell’assemblea cittadina.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore