Quantcast

Il Giuditta Pasta di Saronno presenta la nuova stagione teatrale

La nuova stagione teatrale "La nuova vita" è stata ufficialmente presentata venerdì 1 luglio

Generico 27 Jun 2022

Si aprirà il 24 settembre con i Legnanesi e l’orchestra di Matteo Bensi la 33esima stagione del teatro Giuditta Pasta di Saronno. Slogan di quest’anno è “La vita nuova“, accompagnato dall’immagine di una farfalla blu, simbolo di speranza, coraggio e bellezza.

La nuova stagione teatrale è stata ufficialmente presentata venerdì 1 luglio alla presenza del presidente della fondazione Giuditta Pasta Oscar Masciadri, del vicesindaco di Saronno Laura Succi, di Enrico Cantù, main sponsor del Teatro e di Riccardo Ricchetti, del consiglio di amministrazione della fondazione.

«Il teatro deve essere una delle braccia della programmazione culturale dell’amministrazione comunale, siamo particolarmente attenti quindi a questa collaborazione con il Teatro Giuditta Pasta» ha commentato il vicesindaco Laura Succi, che tra le sue deleghe ha anche quella alla Cultura.

Un cartellone teatrale, quello proposto per il 2022-2023, che vedrà tante e diverse tipologie di eventi, con oltre 50 titoli in programmazione che attraversano tutti i linguaggi del teatro e dello spettacolo dal vivo, per incontrare i gusti e le esigente di un pubblico eterogeneo per età e per interessi. Una stagione che mira a ritrovare un dialogo con gli spettatori, con l’obiettivo di tornare a vivere appieno la magia del teatro come luogo di incontro comunitario, di svago e di riflessione.

Assoluta novità della nuova stagione è la rassegna giovani sguardi: si tratta di spettacoli serali per adulti e figli adolescenti, con eventi adatti ai ragazzi dai 12 ai 18 anni.

Generico 27 Jun 2022

“Moltissime nuove produzioni, artisti e compagnie di primo piano molto amate dal pubblico – si legge nella presentazione del Teatro di Saronno -. Anche quest’anno è centrale la riflessione appassionata intorno al presente, alle sue complessità e contraddizioni: la legalità, la memoria, l’autismo sono solo alcuni dei temi che verranno affrontati negli spettacoli proposti nella rassegna di Teatro civile”.

Tra i comici che troveremo al Pasta ci sono Ale&Franz e Gene, novità assolute come Michela Giraud, I gemelli di Guidonia, la Pozzolis Family e Anna Maria Barbera, gli appuntamenti con la grande danza con cinque spettacoli che spaziano dal classico al contemporaneo, dal tango al flamenco. Tanta musica con l’operetta, i musical, gli Oblivion, Paolo Belli, I Legnanesi, il Gospel e la violinista lituana Saule Kilaite.

La brochure della nuova stagione teatrale

Non solo spettacoli teatrali, da quest’anno il Pasta ospiterà anche incontri letterari, per conoscere e apprezzare gli scrittori contemporanei, anche attraverso la presentazione dei loro romani, reading e approfondimenti.

Dal teatro ricordano anche le convenzioni strette con numerosi partner del territorio che permetteranno agli spettatori di venire a teatro godendo di una serie di tariffe particolarmente vantaggiose.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore