Quantcast

I locali di Radiorizzonti in Blu si rinnovano

I lavori alla radio di Saronno sono iniziati da pochi giorni e proseguiranno fino a fine agosto e permetteranno di avere due nuovi studi di registrazione rinnovati e moderni

I locali di Radiorizzonti in Blu si rinnovano

C’è grande attesa tra i tanti volontari che si alternano a Radiorizzonti in Blu, la radio radicata a Saronno e nell’hinterland circostante. Sì, perché dal prossimo settembre potranno prestare servizio all’interno di locali nuovi e completamente ristrutturati, che renderanno gli studi radiofonici di piazza Libertà tecnologici e moderni.

Galleria fotografica

I locali di Radiorizzonti in Blu si rinnovano 4 di 6

I lavori sono iniziati da pochi giorni e proseguiranno fino a fine agosto. Come ci spiega Gianni Branca, storico speaker dell’emittente radiofonica, il progetto prevede di spostare i due studi nell’attuale sede della redazione, ampliandoli: «Le pareti e il pavimento saranno insonorizzati, ci saranno quindi due nuovi studi che avranno in un’unica stanza la presenza dello speaker e del regista e che non saranno più divisi da una barriera, come invece succede adesso».

«In 35 anni di radio, dei lavori di ristrutturazione così significativi non erano mai stati fatti – aggiunge Branca -. Erano necessari perchè apparecchiature elettroniche che abbiamo sono state ormai superate dalla tecnologia moderna».

Tecnologia moderna che la radio punta ad avere per il futuro potenziamento dell’emittente, che entro fine dell’anno mira a trasmettere in tutta la regione Lombardia.

Radiorizzonti è nata 35 anni fa come radio parrocchiale ed oggi è gestita dall’associazione “Orizzonti Nuovi”. «Siamo molto contenti di avere una sede rinnovata, anche perché la tecnologia fa passi da gigante ed è giusto stare al passo con i tempi» conclude Branca.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Giugno 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I locali di Radiorizzonti in Blu si rinnovano 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore