Quantcast

Campionati italiani allievi: un bronzo e altri ottimi risultati per Osa Saronno

Nella splendida cornice dell’Arena di Milano, dal 17 al 19 di giugno, si sono svolti i Campionati Italiani Allievi. Per i giovani atleti Osa Saronno è stata l’occasione di tornare a partecipare ad una manifestazione importante

Campionati italiani allievi: un bronzo e altri ottimi risultati per Osa Saronno

Nella splendida cornice dell’Arena di Milano, dal 17 al 19 di giugno, si sono svolti i Campionati Italiani Allievi. Finalmente per i giovani atleti Osa Saronno è stata l’occasione di tornare a partecipare a una manifestazione importante, vicino a Saronno, cosa che ha permesso una bellissima partecipazione di tifosi locali. Accompagnati dagli allenatori Luca Borroni, Flaviano Crespi, Roberto Dainese e Sandro Torno e da Antonio Leo e Carlo Risi, genitori degli atleti e consiglieri OSA, i ragazzi si sono presentati in gara con tanta emozione e con la voglia di ben figurare.

Galleria fotografica

Campionati italiani allievi: un bronzo e altri ottimi risultati per Osa Saronno 4 di 8

In campo femminile, bravissima Emma Maria Macchi che, seppur penalizzata da un recente infortunio, per ben tre volte si è fatta trovare ai blocchi di partenza partecipando ai 100 piani, ai 100 metri a ostacoli (in entrambi i casi con tempi non lontani dai PB stagionali) e lanciando con la sua prima frazione la staffetta 4×100. Emma, con le compagne Giada Antonietti, Giulia Leo e Silvia Fiammeni, ha concluso la staffetta in 49.32 secondi, migliorando di quasi mezzo secondo il precedente primato.

Bravissima anche Elisa Piuri, che ha partecipato alla durissima specialità dei 2000 siepi, rivelando nella conduzione di gara capacità tattica e grinta da vendere. Nella sua batteria è sempre stata nel gruppetto di testa e ha ben concluso la volata finale facendo segnare il suo nuovo PB a 7:53.28. Sfortunata invece Lucrezia Cattaneo, che non è riuscita a realizzare la misura di ingresso nella difficile prova dell’asta.

Sul fronte maschile, il podio dello stakanovista va sicuramente a Enrico Mariani, anche lui in gara su ben tre specialità: 100 ostacoli (nuovo PB a 15.34), 400 ostacoli e 4×400. La staffetta del “giro della morte” è stata corsa con i compagni Riccardo Burani, Jacopo Risi e Giovanni Volontè. Nell’asta, gara condotta con maturità da Carlo Giacometti, che ha sfiorato il PB annuale saltando la misura di 3.60.

Infine, weekend interlocutorio per Jacopo Risi, partito venerdì sera tra i favoriti nei 2.000 siepi (gara per cui ha realizzato il minimo per i campionati Europei di categoria) e finito con tanta amarezza lontano dal podio. Jacopo ha però immediatamente reagito con una grande prestazione nei 1.500, specialità nella quale ha ottenuto il PB (4:02.65) e una bellissima medaglia di bronzo, segno tangibile del talento che già traspariva da Esordiente e che sta perfezionando grazie a impegno e allenamenti.

Nonostante la giovane età degli Allievi, qualcuno di loro saprà senz’altro trovare il proprio posto nella squadra Assoluta, che disputerà la finale nazionale dei campionati di società, la cui finale B si svolgerà proprio a Saronno nei giorni 17 e 18 settembre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Giugno 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Campionati italiani allievi: un bronzo e altri ottimi risultati per Osa Saronno 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore