Quantcast

Tutta Castiglione attende luglio, è tempo di Palio dei Castelli

Emozione e gioia a Castiglione Olona in previsione del prossimo Palio dei Castelli, dopo due anni di assenza

Palio dei Castelli 2022

C’è tanto da festeggiare a Castiglione Olona. Lo si capisce entrando a Palazzo Branda Castiglioni e respirando l’entusiasmo contagioso di tutti i presenti, accorsi numerosi per la presentazione della 45esima edizione del Palio dei Castelli. Dopo due anni di assenza, tornerà infatti la tradizionale manifestazione che anima il paese già da diverso tempo, in attesa della settimana di luglio in cui gli otto rioni divideranno il paese in altrettante fazioni, agguerrite e pronte a darsi battaglia con spirito di competizione, ma sempre all’insegna della sportività e della correttezza.

Un quartetto d’eccezione in prima linea nella conferenza stampa: l’assessore alla Cultura Cristina Canziani, il presidente della Pro loco Roberto Cristofoletti, il sindaco Giancarlo Frigeri e la curatrice del Museo della Collegiata Laura Marazzi.

Tutti i protagonisti hanno tenuto ad evidenziare l’eccezionalità dell’edizione del Palio di questo anno. L’impossibilità a disputare l’evento si è sentita e ha impattato su tutti, a partire dai più grandi, fino ai bambini, coinvolti fin da piccoli nella corsa dei Cerchi o nella sfilata.

Palio dei Castelli 2022
La conferenza stampa di presentazione del Palio dei Castelli 2022 a Palazzo Branda Castiglioni

50 anni di Pro loco

Fra le coincidenze che rendono il Palio 2022 speciale c’è il compleanno dell’associazione che ha reso possibile la nascita e il successo di questa tradizione. Il “Grazie” ai volontari arriva dall’assessore Canziani, dal sindaco Frigeri, ma anche dallo stesso presidente della Pro loco, Roberto Cristofoletti, pronto a evidenziare l’eccezionalità del lavoro svolto per dar vita a questo Palio. «Di solito impiegavamo quasi un anno a curare ogni dettaglio della manifestazione, ma questa volta – visto i dubbi sulla possibilità o meno di avere l’ok per l’evento – consiglieri e collaboratori del nostro gruppo hanno fatto tutto in pochi mesi». Cristofoletti ha poi accarezzato la sala con lo sguardo, riconoscendo e sorridendo ai tanti volti presenti: il presidente ha tenuto a evidenziare come risultati raggiunti in questi anni siano il frutto dell’impegno dei tanti volontari, del rapporto di collaborazione proficua con altre realtà associative del paese e con la macchina comunale, oltre che dal lavoro di chi lo ha preceduto nel ruolo di presidente.

Palio dei Castelli 2017, i primi giorni
Una foto di gruppo durante l’ultima edizione del Palio

600 anni di Collegiata

È proprio un anno speciale questo 2022: il ritorno del Palio, i 50 anni della Pro loco e i 600 anni dalla fondazione della Collegiata. 

E il “sacro” ed il “profano” non sono mai stati così vicini, con una edizione del Palio dedicata alla “Rinascita”, a quella Fenice che sa risorgere, a quella riscoperta delle proprie radici che è leit motiv dei festeggiamenti della Collegiata. Una valorizzazione reciproca che non può che valorizzare il borgo castiglionese nella sua interezza, ricordando la dedizione nel Cardinal Branda Castiglioni nel creare la prima citta ideale dell’Umanesimo.

Palio dei Castelli 2022
Un ritratto del Cardinale situato a Palazzo Branda

Proprio alla figura del Cardinale sarà dedicata una drammatizzazione storica, dedicata al momento in cui così decise:

“Costruiremo una nuova città in cui ci sarà posto per tutti.. Una città nuova ed illuminata, pronta ad accogliere nella consapevolezza della fede”.

Non solo Castiglione

Il Palio rappresenta un appuntamento irrinunciabile per i cittadini di Castiglione, ma non solo. Alcuni fra i figuranti della Sfilata con abiti d’epoca arrivano da altri luoghi: ci saranno alcuni membri della Pro loco di Fagnano Olona e un gruppo di Cantù. Inoltre da alcuni anni è nata una collaborazione con gli “Amici dell’arte” di Lentate sul Seveso, un gruppo di volontari che gestiscono le visite all’Oratorio di Santo Stefano, una piccola cappella gentilizia fatta erigere dal nonno del Cardinal Branda Castiglioni. I volontari di Lentate prenderanno parte alla sfilata del Palio dei Castelli e una rappresentanza di Castiglione si recherà a settembre alla rievocazione medievale “Fiera del Conte”.

Un nuovo premio per i Bottari

Palio dei Castelli 2022

Il rione che vincerà la Corsa delle Botti si aggiudicherà una prestigiosa nuova opera realizzata da Marco Magagnino, in collaborazione con Consiglio Magagnino e Cristina Guidali. Una botte, emblema della gara più attesa, smembrata completamente e al cui interno è stato posto un anello, per richiamare la Corsa dei Cerchi dei ragazzi. Un’opera preziosa, alta 103 cm e con 21,5 Kg di peso. Ogni lista di legno riporta nome e logo di ciascuna degli otto rioni. All’interno, sono stati inseriti anche dei disegni che richiamano alcuni animali, elevati a simbolo di ciascun rione. Queste le assegnazioni:

Falcetta – Falco

Gornate – Airone

Filisera – Civetta

Madonna In Campagna – Pettirosso

Somadeo – Cavallo

Careno – Volpe

Centro Storico – Leone

Ciapa – Scoiattolo

Palio dei Castelli 2022

Un brindisi ai nuovi fondi arrivati per il Borgo

Protagonista indiscusso della serata è stato il Palio, ma era impossibile non citare i fondi che arriveranno ad impreziosire il borgo e in particolare Palazzo Branda Castiglioni.

Grazie alla vittoria in un bando di Regione Lombardia, infatti, l’Amministrazione Frigeri ha portato nelle casse comunali 1 milione di euro, da destinare al recupero dell’antico Palazzo, che si sommano a quelli già ottenuti recentemente.

L’architetto Pasolini, che ha curato il progetto, ha elencato le migliorie che interesseranno lo stabile: il recupero di un’area che era stata in passato venduta, organizzando le nuove sale in modo da poter percorrere dal piano terra senza incontrare ostacoli architettonici. Inoltre si lavorerà per realizzare un nuovo ingresso dal portone, sarà migliorata e resa più fruibile l’area del giardino – dando evidenza al punto di osservazione da cui è possibile ammirare la Collegiata – e si metterà mano all’impianto luminotecnico, affinché ogni dettaglio scultoreo o pittorico del prestigioso palazzo sia messo in evidenza.

Palio dei Castelli 2022
Palazzo Branda Castiglioni beneficerà di un milione di euro per restauri, che l’Amministrazione comunale ha ottenuto grazie ad un bando di Regione Lombardia

Il programma del Palio

Una conferenza su “Ferro e Fuoco”, incentrata sulla lavorazione del metallo nel XV secolo; la mostra di Milo Lombardo, pittore del Pallium 2022: mercatini medievali; la drammatizzazione storica sul Cardinal Branda; il torneo del Leone D’argento; la degustazione di birre da tutto il mondo; una conferenza sul pittore “Il Vecchietta” e la Val D’Orcia; combattimento con spade di fuoco a cura dell’ASD Sala d’Arme Magli d’Acciaio.

Questi alcuni degli appuntamenti che si sommano al Corteo Storico, la Corsa dei Cerchi e la Corsa delle Botti, momenti focali di ogni edizione del Palio dei Castelli.

Programma Palio dei Castelli 2022

Programma Palio dei Castelli 2022

La Pro loco è dunque pronta, il paese in fermento: la conferenza stampa si è interrotta un attimo per ascoltare il rumore delle Botti che passavano sotto le finestre del Palazzo, visti gli allenamenti in corso: un sorriso generale ha accolto quel rumore familiare che troppo a lungo è mancato.

Passano le botti, a Castiglione ci si allena per il Palio

Inoltre a margine dell’incontro si sentiva parlare di vestiti e orli le tante persone che stanno provando gli abiti per il Corteo: ognuno, a suo modo, a Castiglione, attende luglio per questa rinascita tanto attesa.

Torna il Palio, Evviva! 

di radazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore