Quantcast

A Varese, Busto Arsizio e Saronno arriva il car sharing elettrico condominiale, grazie ad Aler e Fnm

È il nuovo servizio di auto condivisa presentato questa mattina, mercoledì, da Fnm, Aler e l'assessorato alla Mobilità di Regione Lombardia

Integrare l’idea di residenza con quella di mobilità. È il nuovo servizio di auto condivisa presentato questa mattina, mercoledì, e già attivo da ieri nei quartieri Sangallo e Montello presso i complessi residenziali Aler di Varese, ma anche Busto Arsizio, Saronno nel Varesotto e a Como, Monza e Seregno.

La logica, come ha spiegato Giovanni Martino, Ad di “E-vai” società del gruppo Fnm, è quella dell’auto di condominio a disposizione di una comunità (ma in realtà a disposizione di chiunque), mezzi puliti e destinati anche ai neopatentati, auto che possono fare 360 chilometri tra una ricarica e l’altra.

Generico 06 Jun 2022

Un car sharing sostenibile come ha ricordato anche il presidente di Fnm Andrea Gibelli che ha annunciato la prossima entrata in funzione di 97 nuovi treni, tanto per rimanere nel concetto di mobilità sostenibile.

Un’idea su cui si è soffermata anche l’assessore regionale alla Mobilità Claudia Maria Terzi, “un concetto di mobilità completamente diverso che non vale solo per le grandi città”, ha spiegato l’assessore, che ha ringraziato il presidente Aler Giorgio Bonassoli. E-vai ad oggi è presente in più di 300 postazioni in Lombardo su oltre 100 comuni (presto anche fuori regione con l’aeroporto di Verona), 45 stazioni ferroviarie e 3 aeroporti.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 08 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore