Quantcast

Richiesta di solidarietà dalla Giunta di Gerenzano: Molteni glissa, Clerici all’oscuro della vicenda

L'invocazione di sostegno da parte dell'amministrazione comunale arriva dopo la presentazione da parte del senatore della Lega Stefano Candiani di un'interrogazione parlamentare per chiedere al Ministero dell'Interno l'istituzione di una commissione di indagine prefettizia presso il Comune di Gerenzano, per un presunto appalto irregolare risalente al 2014

Generica 2020

È una richiesta di «piena solidarietà» quella che l’amministrazione comunale uscente di Gerenzano ha rivolto senza mezzi termini ad Ambrogio Clerici, candidato sindaco della lista Centrodestra Gerenzano e Lisa Molteni, candidata sindaco del lista civica Idee in Comune Gerenzano.

L’invocazione di sostegno arriva dopo la presentazione da parte del senatore della Lega Stefano Candiani di un’interrogazione parlamentare per chiedere al Ministero dell’Interno l’istituzione di una commissione di indagine prefettizia presso il Comune di Gerenzano, per un presunto appalto irregolare risalente al 2014, “al fine di verificare la sussistenza di elementi comprovanti la condizionalità dell’ente locale da parte di organizzazioni mafiose“.

«Al momento non rilascio nessuna dichiarazione in merito – dichiara Lisa Molteni, candidata sindaco di Idee in Comune Gerenzano -. Siamo molto concentrati sulla nostra campagna elettorale che verte proprio nel recuperare, come già detto ad ampia eco sul nostro programma, al recupero della fiducia e del rapporto con i gerenzanesi».

Attende di conoscere meglio i fatti invece il candidato del gruppo Centrodestra Gerenzano Ambrogio Clerici. «Non sapevo nulla della vicenda», le parole del candidato sindaco della lista sostenuta da Lega, Fratelli d’Italia e dalla civica Gerenzano Viva.

Interrogazione parlamentare su presunte infiltrazioni mafiose a Gerenzano. Il sindaco: “Qui regna la legalità”

Lo speciale elezioni di VareseNews

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore