Quantcast

Coppa Italia Under 23 di scherma a Gerenzano, i risultati

Lo scorso weekend, il Palazzetto dello Sport di Gerenzano ha ospitato le gare valide per la Coppa Italia Under 23 di scherma. Ecco i migliori risultati ottenuti dagli atleti lombardi

Scherma varie

Lo scorso weekend, il Palazzetto dello Sport di Gerenzano ha ospitato le gare valide per la Coppa Italia Under 23 di scherma. Ecco i migliori risultati ottenuti dagli atleti lombardi.

Nel fioretto maschile secondo posto per Matteo Claudio Resegotti, sconfitto solo in finale da Pietro Velluti Franzì settimo per Francesco Griseri della Comense Scherma.

Nel fioretto femminile, terzo gradino del podio tutto targato Comense con Carlotta Ferrari, recentemente entrata nel Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare, e Arianna Proietti che si fermano solo in semifinale contro Matilde Calvanese e Vittoria Ciampalini.

Dario Remondini (Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre), romagnolo di nascita ma ormai di base al Giardino di Milano, è secondo nella gara di spada maschile, con altri quattro atleti lombardi di nascita o di adozione che trovano spazio tra i primi 16: Riccardo Masarin (Giardino), Diego Certo (Giardino), Alessio Preziosi (Accademia Scherma Milano) e Marco Malaguti (Scherma Pavia), chiudono all’undicesimo, tredicesimo, quattordicesimo e quindicesimo posto.

Mariaclotilde Adosini (Polisportiva Scherma Bergamo) è la migliore delle lombarde nella gara di spada femminile, quindicesima, una posizione avanti rispetto a Francesca Fantini (Scherma Cariplo Piccolo Teatro Milano). Matteo Mangione (Club Scherma Varese) chiude al settimo posto la gara di sciabola maschile, Arianna Ilari (Brianzascherma), all’ottavo quella di sciabola femminile.

Tutti risultati completi possono essere consultati a questo link:
https://www.4fence.it/FIS/Risultati/2022-05-22-20_Gerenzano_(VA)_-_Coppa_Italia_Under_23/index.php

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore