Quantcast

Una giovane coppia di Varese lancia “DaQui”, la nuova app per il trasporto pubblico in Lombardia

Tutti i percorsi del trasporto pubblico lombardo in un’unica app gratuita: è questo il punto di forza di DaQui, disponibile per dispositivi Android ed Apple

app trasporto pubblico daqui smartphone

DaQui è la nuova App gratuita per muoversi in Lombardia con i mezzi. Alla base del progetto, l’intuizione di due giovani che vivono nel Varesotto: Dominik Markart, 21 anni, è lo sviluppatore e ideatore, mentre la sua compagna Gaia Lucioni, 23 anni, è esperta di digital marketing. Con una semplice idea sono andati a colmare un vuoto inspiegabile al quale ancora nessuno aveva provveduto e cioè semplificare le complicate tabelle orarie delle aziende di trasporto pubblico locale (in particolare quelle degli autobus).

Regione Lombardia ha dato il suo contributo, approvando il progetto con entusiasmo e fornendo l’accesso ad E015, un ecosistema digitale che fornisce tutte le informazioni sui mezzi del trasporto pubblico lombardo con dati sempre aggiornati: ogni azienda di trasporto, infatti, invia periodicamente a Regione i file contenenti tutti gli orari delle proprie linee, che entrano dunque a far parte di un unico sistema.

COME FUNZIONA L’APP
Inserendo nell’applicazione la località di partenza e di arrivo compariranno tutte le soluzioni disponibili. DaQui suggerisce i percorsi migliori e più veloci con tutti i mezzi del trasporto pubblico lombardo disponibili: bus, treni, traghetti, tram, metro e funicolari. È possibile visualizzare visivamente il percorso grazie alla mappa, inserire la posizione attuale come punto di partenza, programmare il viaggio per data e ora specifica, salvare alcune località nei preferiti per averle sempre a portata di click ed escludere alcuni mezzi di trasporto.
I dati vengono costantemente aggiornati da Regione Lombardia.

PERCHÈ È STATA SVILUPPATA
Non esisteva fino ad oggi un’applicazione in grado di fornire informazioni su tutti i mezzi di trasporto pubblico della Regione Lombardia: vi erano infatti versioni più “locali” o più “globali”. L’ideatore, Dominik Markart, è anzitutto un fruitore del trasporto pubblico e sentiva la necessità di avere a disposizione un modo rapido e affidabile per essere sempre a conoscenza di orari e percorsi dei mezzi lombardi.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 11 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore