Quantcast

Lo “squalo” Vincenzo Nibali annuncia il ritiro: “A fine anno lascio il ciclismo”

Le parole dello "Squalo di Messina", al ritiro dopo 17 anni da professionista e soprattutto tanti trionfi nazionali e internazionali. Dal Tour alla Vuelta, passando la classica Milano-Sanremo del 2018

vincenzo nibali ciclismo

«Questo è il mio ultimo Giro d’Italia, lascerò il professionismo a fine anno. Aspettavo questa tappa, qui è dove iniziato tutto, ed è stata un’escalation. Ho dato tanto al ciclismo, è arrivato il momento, ed è normale» Con queste parole rilasciate al programma Rai “Processo alla tappa” lo squalo Vincenzo Nibali ha annunciato il ritiro dal mondo delle due ruote.

Una scelta non casuale, quella del due volte vincitore del Giro d’Italia (2013 e 2016), nativo proprio di Messina, dove oggi è passata la tappa del Giro che ha visto trionfare il francese Arnaud Demare. Sebbene l’annuncio del ritiro fosse infatti da tempo nell’aria, le parole dello “squalo” in forza all’Astana hanno comunque colpito gli appassionati del ciclismo che a partire dal 2005, anno in cui Nibali è diventato professionista, hanno potuto ammirare uno dei più grandi corridori italiani della sua generazione.

Non solo la doppia maglia rosa, Nibali, trentaseienne, vanta nel proprio palmares anche altri successi di prestigio, primo fra tutti il Tour de France del 2014, passando poi per la Vuelta a Espana del 2010, vittoria che l’ha consacrato trai i grandi corridori insieme a due “classiche monumento”: il Giro di Lombardia (2015 e 2017) e la Milano-Sanremo del 2018.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore