Quantcast

Atti persecutori nei confronti della ex, arrestato un 51enne a Meda

L'operazione dei carabinieri della compagnia di Cantù. L'uomo ha per mesi tormentato la donna nonostante il divieto di avvicinamento emesso a ottobre 2021

carabinieri - Legnano Rho

Atti persecutori nei confronti della ex, nonostante il divieti di avvicinamento deciso dal Tribunale. I carabinieri della compagnia di Cantù hanno arrestato un uomo di 51 anni di origine rumena a Meda, in Brianza.

L’uomo è accusato di aver violato le prescrizioni del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex
compagna 38enne, accertata nella città di Milano nel pomeriggio del 21 marzo. L’intera vicenda trae origini nel marzo 2021 quando la donna, in seguito alla separazione dall’indagato, si è trasferita a Cabiate (CO): da quel momento inizia a subire condotte persecutorie, consistite in continui appostamenti nei pressi della nuova abitazione e sul luogo di lavoro, minacce (anche telefoniche e a mezzo social) e danneggiamenti, che le
cagionavano un perdurante e grave stato di ansia e di paura, ingenerandole un fondato timore per la propria incolumità e costringendola ad alterare le proprie abitudini di vita.

Le indagini svolte dal reparto operante e coordinate dalla Procura della Repubblica di Como a partire dal settembre successivo, dopo la prima denuncia della donna, comprovavano i comportamenti persecutori dell’ex compagno, consentendo all’autorità giudiziaria di intervenire a tutela della vittima con l’emissione, nel mese di ottobre 2021, di una prima misura cautelare, quella del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa.

Nonostante il divieto, lo scorso 21 marzo, a Milano, dove la donna si trovava per lavoro, il 51enne l’ha seguita, aggredita verbalmente e successivamente percossa: l’episodio ha conseguentemente portato all’aggravamento della misura cautelare con la sottoposizione dell’indagato alla custodia in carcere.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore