Quantcast

Il 27 marzo debutta a Saronno il Festival della Poesia. Ecco il programma

Il programma completo del festival dedicato alla poesia che si terrà in città dal 27 al 3 aprile

Generica 2020

Grande attesa a Saronno per il debutto della prima edizione del Festival della Poesia “Giorni diversi”, che si terrà in città dal 27 al 3 aprile.

Il Festival della Poesia debutta a Saronno

Un’iniziativa promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune, in collaborazione con un gruppo di cittadine appassionate di poesia, che hanno lavorato all’ideazione e alla stesura dell’articolato programma.

Tra gli eventi gratuiti previsti ci sono di letture, performance, una competizione tra poeti a suon di recitazione di versi, una mostra di pittura su Alda Merini, una passeggiata poetica e incontri con autori e poeti, tra cui Hafez Haidar, nel 2017 candidato al Premio Nobel per la Pace.

Il programma completo

Domenica 27 marzo

  • Ore 11:00 a Villa Gianetti – Incontro con i poeti Giovanna Rosadini: il potere rigenerativo della parola, un percorso fra poesia e vita.
  • Ore 16:00 presso la chiesa prepositurale dei Ss. Pietro e Paolo, in piazza Libertà – “La speranza è un attender certo…” (Dante, Paradiso XXV). Letture poetiche sulla speranza con l’Orchestra d’archi Pat-a-pan.

Mercoledì 30 marzo

  • Ore 18:00 a Villa Gianetti – “Anima mundi: viaggio poetico fra uomo e natura” con Adriana Maselli e Alessandra Manzoni, docenti UniTre. Letture e suggestioni musicali, al pianoforte Bruno Billone. 
  • Ore 21:00 presso l’auditorium Aldo Moro – “Giorni diVersi Poetry Slam”. Competizione poetica, conduce Giacomo Ranco.

Giovedì 31 marzo

  • Ore 18:30 presso il Museo della Ceramica G.Gianetti – Incontro con i poeti Antonella Monti e Giuseppe Radice, letto da Anna Tunesi. Performance di Valentina Doati.
  • Ore 21:00 presso il cinema teatro Prealpi – “Antonia”, film di Ferdinando Cito Filomarino sulla poetessa Antonia Pozzi

Venerdì 1 aprile

  • Ore 18:00 presso il pastificio artigianale “Note di Pasta”, in via Padre Luigi Monti 42 – Incontro con i poeti Emilia Banfi. Performance di Valentina Doati.
  • Ore 21:00 in sala Nevera in viale Santuario 2 – “La poesia come cura dell’anima”. Incontro con Carla Di Quinzio, analista-filosofa. Philo – Pratiche filosofiche.

Sabato 2 aprile

  • Ore 10:00, stazione ferroviaria di Saronno, in piazza Cadorna – “Se appena guardi fuori dal finestrino del treno”. Passeggiata poetica alla scoperta di Saronno con Pietro Berra.
  • Ore 15:00 presso l’auditorium Aldo Moro – “Memorial Corrado Giachino”. Premiazione del concorso di poesia e narrativa.
  • Dalle ore 15:00 alle 20:00, presso la sala Community della Biblioteca civica, in viale Santuario 2 – “Parole che bruciano”. Laboratorio di hip hop poetry con Davide Fant. Dedicato a giovani dai 19 ai 25 anni. Iscrizioni: 02.96.70.40.15, WhatsApp 345.41.29.575, e-mail informagiovani@comune.saronno.va.it.
  • Dalle ore 16:00 alle 17:30 presso la sala ragazzi della Biblioteca civica, in viale Santuario 2 – “Foglie di poesia”. Laboratorio di creazioni poetiche con Fiorella Bianchi. Dedicato ai bambini dagli 8 ai 10 anni.Iscrizioni salaragazzi@gmail.com
  • Ore 17:00 presso il Teatro Giuditta Pasta – “Un’anima indocile”. Visita guidata alla mostra di pittura su Alda Merini.
  • Ore 18:00 in sala Nevera, in viale Santuario 2 – Incontro con i poetiUna Spoon River milanese”, Claudio Pagelli e Giovanna Sommariva presentano il libro “Campo 87″ di Claudio Pagelli.
  • Ore 21:00 presso Villa Gianetti – Incontro con i poeti Hafez Haidar, candidato al Premio Nobel per la Pace 2017.

Domenica 3 aprile

  • Ore 10:00 e ore 11:00 in piazza Riconoscenza – Itinerari di Giuditta Pasta Speciale sonetti. 
  • Ore 16:00 presso il cinema teatro Prealpi – Incontro con i poeti Vivian Lamarque e Tommaso Di Dio. Poesia: la cura del sé, del mondo e delle parole a seguire premiazione del concorso di poesia Tra le righe.

Eventi diffusi

  • “Poesie in vetrina” presso i negozi cittadini aderenti.
  • “Poesie diffuse” a cura di M.e.P. (Movimento per l’emancipazione della Poesia).
  • “Poesie tra le ceramiche” al Museo della Ceramica G. Gianetti.
  • “Un’anima indocile” presso il foyer del Teatro Giuditta Pasta – Mostra dedicata ad Alda Merini, opere di Sabrina Romanò, Teresa Santinelli e Viviana Graziani. Orari e giorni di visita: mercoledì e sabato 9.30-12.30, venerdì 14.30-17.30.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Marzo 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore