Quantcast

Anche a Saronno una raccolta di aiuti per il popolo ucraino

È stata rilanciata in città tramite Facebook da Inna, ucraina residente a Saronno insieme alla famiglia da 13 anni

Generica 2020

Medicine di primi urgenza, antidolorifici, antisettici, antinfiammatori, antibiotici, antinfluenzali, bendaggi, cibo in scatola, prodotti per l’igiene personale, pannolini e intimo maschile. È la raccolta di aiuti rilanciata a Saronno tramite Facebook da Inna Petrashyshena, ucraina proveniente da Černivci, in Ucraina, residente in città da 13 anni. 

Croce Rossa Italiana per l’Ucraina, avviata la raccolta fondi

«Sono appoggiata ad un gruppo di volontari italiani e ucraini di Monza – spiega la donna, in Italia da 17 anni insieme al marito e ai due figli -. Domenica porteremo poi tutto a Monza. Da lì i volontari caricheranno su furgoni tutto quello che hanno messo insieme dai vari punti di raccolta e partiranno per Leopoli, dove poi verranno smistati gli aiuti».

Chi volesse contribuire può contattare Inna al 324.544.17.63.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Febbraio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore